Corsi Costa Crociere: formazione e lavoro sulle navi

Costa Crociere organizza periodicamente corsi gratuiti finalizzati alle assunzioni nel personale di bordo.

Costa Crociere organizza periodicamente corsi gratuiti finalizzati alle assunzioni nel personale di bordo. I percorsi formativi sono rivolti a vari profili, che potranno lavorare sulle navi da crociera. Vengono programmati più volte durante l’anno e oltre la metà degli allievi viene assunta a fine corso.

COSTA CROCIERE CORSI GRATUITI

Durante l’anno la nota compagnia di navigazione italiana, in collaborazione con altri enti e istituti, organizza percorsi formativi gratuiti finalizzati alle assunzioni sulle navi da crociera. I corsi Costa Crociere sono rivolti, generalmente, a disoccupati e mirano a formare figure qualificate da inserire nel personale di bordo. Al termine delle attività formative, infatti, una buona parte degli allievi viene assunta per la copertura di vari posti di lavoro Costa Crociere.

Gli inserimenti avvengono, solitamente, mediante contratti a tempo determinato, per lo più della durata di 4/6 mesi, eventualmente rinnovabili. Si tratta di una interessante opportunità per coloro che desiderano lavorare nel settore della navigazione turistica, all’interno di una delle maggiori compagnie crocieristiche al mondo.

NUOVI PERCORSI FORMATIVI

Il Gruppo è in crescita e sta portando avanti una maxi campagna di recruiting per la copertura di ben 700 posti di lavoro Costa Crociere. Parte degli inserimenti è portata a termine attraverso nuovi programmi di formazione finanziati dal Fondo Sociale Europeo, a frequenza gratuita.

Attualmente sono aperte le selezioni per l’ammissione ai seguenti percorsi formativi:

  • n. 18 allievi Tour Expert;
  • n. 18 allievi corso Adult Animator.

Per tutti i dettagli sul piano di reclutamento potete leggere l’approfondimento sul piano assunzioni Costa Crociere.

REQUISITI

Possono partecipare ai corsi gratuiti Costa Crociere, i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • Diploma di scuola secondaria superiore;
  • buona conoscenza della lingua italiana ed inglese;
  • buona conoscenza di un’ulteriore lingua a scelta tra francese, spagnolo e tedesco;
  • essere disoccupati e inoccupati;
  • regolarmente iscritti ai CPI (Centri per l’Impiego).

Si precisa che i corsi di formazione sono riservati prioritariamente ai candidati residenti nella Regione Lazio. 

PROCEDURA SELETTIVA

I candidati ammessi a partecipare ai corsi Costa Crociere saranno selezionati da un’apposita Commissione esaminatrice che si occuperà di verificare il possesso dei requisiti richiesti, la correttezza della documentazione presentata e provvederà allo svolgimento di colloqui e test.

SVOLGIMENTO E DURATA DEI CORSI

Ogni corso avrà una durata di 508 ore e si svolgeranno presso la sede operativa Costa Crociere in via Palestro n. 24, Roma. 

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

Gli interessati a partecipare ai corsi Costa Crociere per le assunzioni a bordo delle navi del Gruppo devono presentare domanda di partecipazione, redatta in carta semplice e con allegata documentazione accertante il possesso dei requisiti richiesti, entro le ore 18.00 del 15 Gennaio 2021 con una delle seguenti modalità:

– a mano presso la sede delle attività didattiche di Costa Crociere SPA – piazza Piccapietra, n. 48, 16121 Genova;
– tramite email all’indirizzo: [email protected]

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Rientro a scuola il 7 gennaio: per superiori didattica a distanza potrebbe salire al 50%

Next Article

Concorso per 23 Atleti, Polizia di Stato Fiamme Oro

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.