Concerti, musica e teatro: il Natale nelle principali città italiane

Natale periodo di appuntamenti ed eventi in giro per l’Italia. Le grandi città italiane approfittano dell’atmosfera di libertà delle vacanze natalizie e organizzano eventi di ogni genere: mostre, spettacoli teatrali e mercatini.

A Roma sabato 22 e domenica 23 dicembre lo show “Les Follies Burlesque” al Teatro Parioli Peppino de Filippo. Stella indiscussa del palcoscenico, la regina del burlesque Polly Rae in compagnia di Dolly Glamour, Laurie Hagen e Janet Fischietto. Sensualità e malizia in salsa noir. Rassegna fotografica su Carmelo Bene al Palaexpo di via Nazionale fino al 3 febbraio 2013. Si tratta degli scatti che Claudio Abate fece al grande maestro del teatro avanguardista nel decennio 1963-1973. A Milano Palazzo Reale ospita Picasso fino al 27 gennaio.

Un percorso antologico che ripercorre le grandi opere del maestro, tra cui La Celestina (1904) e Il ritratto di Dora Maar (1937). A San Silvestro si ride e balla al Teatro Manzoni con lo spettacolo “Il Vizietto”.

Enzo Iacchetti e Marco Columbro insceneranno la divertente commedia di Jean Poiret per un 31 dicembre in allegria. E a mezzanotte, spumante e panettone per tutti. A Firenze classico concertine di Capodanno in Piazza Stazione, appuntamento low cost fiorentino. Al costo di zero euro, un mix di artisti tra cui Irene Grandi, Caparezza e i Negrita. E se non finisce il mondo, perché non festeggiare il 22 dicembre con una mostra che termina proprio quel giorno? In via delle Porte Nuove 10, la mostra “Carta-Common Ground” presentano disegni e incisioni di alcuni dei più grandi artisti contemporanei.

Alinari, Modigliani, Farulli e tanti altri, si acquistano le opere e parte del ricavato sarà devoluto a FiorGen Onlus per finanziare l’attività del polo universitario fiorentino.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Un bacio saffico tra culture diverse sul calendario delle studentesse 2013

Next Article

Un comunicatore per gli amici a 4 zampe

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".