Bando di reclutamento nell'Aeronautica Militare, 800 VFP1

È stato pubblicato il bando di reclutamento nell’Aeronautica Militare di 800 volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in un unico blocco, con due distinti incorporamenti:
1° incorporamento, previsto nel mese di maggio 2017, per i primi 400 candidati idonei utilmente classificati nella graduatoria di merito
2° incorporamento, previsto nel mese di settembre 2017, per i secondi 400 candidati idonei utilmente classificati nella graduatoria di merito
Requisiti:
cittadinanza italiana;
godimento dei diritti civili e politici;
età compresa tra i 18 e i 25 anni di età (nati dal 6 dicembre 1991 al 6 dicembre 1998, estremi compresi);
non essere stati condannati per delitti non colposi, e imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, o prosciolti da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia;
aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore).
non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
aver tenuto condotta incensurabile;
non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
idoneità psico-fisica e attitudinale
esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti e psicotrope a scopo non terapeutico;
non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate
Il bando completo è disponibile sul sito.
Le domande, complete di tutta la documentazione richiesta, dovranno essere inviate entro il 6 dicembre 2016.
Info:
Ministero della Difesa
Sito: www.difesa.it

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Giovani nelle organizzazioni internazionali? JPO Programme

Next Article

Concorso per 800 assistenti giudiziari in Lazio

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.