AU, cartellino per i docenti

Iniziativa di Azione Universitaria nell’ateneo di Palermo: cartellino ai docenti delle facoltà di Economia e Giurisprudenza, prima delle lezioni o del ricevimento degli studenti.

Dopo il blitz della scorsa settimana per chiedere l’immediata approvazione della riforma universitaria, nuova iniziativa di Azione Universitaria nell’ateneo di Palermo. Ieri, infatti, i militanti di Au hanno consegnato un cartellino ai docenti delle facoltà di Economia e Giurisprudenza, invitandoli a timbrarlo prima di tenere la lezione o andare al ricevimento per gli studenti. Tra lo stupore degli studenti e l’incredulità di alcuni docenti, i militanti di Azione Universitaria hanno anche diffuso un volantino che spiega i motivi dell’iniziativa.
«Con questa azione goliardica – dichiara Gaetano Sciortino, coordinatore provinciale di Azione Universitaria – vogliamo segnalare che i docenti universitari sono l’unica categoria di dipendenti pubblici che non timbrano il cartellino». «Capita così, che i professori non siano presenti a lezione o non vadano al ricevimento per gli studenti, magari per svolgere la loro libera professione. Tutto ciò avviene poiché non vi è alcun controllo o sanzione. Nelle nostre facoltà – conclude Sciortino – il personale tecnico-amministrativo ogni mattina timbra il proprio cartellino per certificare la loro presenza ed i docenti no. È un privilegio che il nostro ateneo non si può permettere». Fonte: Adnkronos

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Studenti federiciani in Abruzzo

Next Article

Lingua, letteratura e cultura

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".