Arriva Superflash

Gli studenti beneficiari di borse di studio dell’A.Di.SU della Seconda Università degli Studi di Napoli possono finalmente dire basta ad incessanti ore di fila. Si, perché per migliorare i propri servizi, l’agenzia per il diritto allo studio ha portato nel mondo accademico campano una grossa novità: la carta prepagata ricaricabile.
Superflash è il nome della card attivata grazie ad una convenzione con il gruppo Intesa San Paolo Imi – Banco di Napoli attualmente a disposizione di 600 studenti. Si conta però, nei prossimi mesi, di poter raggiungere i 3000 destinatari.
Le carte saranno distribuite gratuitamente a partire da lunedì 25 gennaio a Caserta presso la sede di corso Giannone. Per il ritiro della tessera sarà necessario presentare all’A.Di.SU una fotocopia del documento d’identità.
Grazie a Superflash sarà possibile prelevare in un qualsiasi sportello bancomat del gruppo Intesa San Paolo e in più si potrà disporre di tutti i servizi che solitamente vengono riconosciuti alle carte prepagate.
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.adisun.it

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Jazz campano a Bruxelles

Next Article

“Europeana con Marandola”

Related Posts
Leggi di più

Pronti gli aumenti per le borse di studio: per gli studenti fuori sede ci sono 900 euro in più

Il decreto del Ministero dell'Università che fissa i nuovi criteri per l'assegnazione delle borse di studio è al vaglio della Corte dei conti e sta per entrare in vigore. Previsto un aumento medio di 700 euro per ogni studente ma per alcuni casi gli importi saranno anche superiori: per chi studia lontano da casa e non è assegnatario di un posto letto l'assegno passerà da 5.257,74 a 6.157,74 euro.