Arriva la tuta per i non vedenti

ciechi

Una tuta per i non vedenti. L’Università dell’Illinois ha sviluppato un progetto per ciechi che permette loro di riuscire a capire in anticipo i pericoli, grazie a un sistema di sensori.

In pratica sensori e attuatori sono distribuiti sul corpo dei soggetti, coprendoli a 360 gradi, in modo tale da riuscir a individuare a distanza la presenza di persone e oggetti.

Il fine principale è quello di riuscir a dare maggior confidenza e sicurezza ai soggetti stessi, cercando di metterli a riparo dai pericoli nelle vicinanze.

Alla base del sistema vi è un impianto di ultrasuoni: gli attuatori esercitano, infatti, una pressione nel punto in cui è rilevato un oggetto. In questo modo anche i ciechi riescono a capire meglio la realtà che gira loro intorno.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

5 premi laurea per la promozione del made in Italy nelle zone terremotate

Next Article

Diregiovan.it, la web tv premiata a Reggio Emilia

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".