A Pint of Science: la scienza spiegata al bancone del pub

Alambicchi, provette, culture batteriche non fanno per voi? Preferite una bella pinta di birra? Perfetto! Non c’è maniera migliore di avvicinarsi alla scienza. Questo il punto di partenza degli ideatori di A Pint of Science, una manifestazione in cui gli scienziati escono dai laboratori per incontrare le persone nei loro luoghi di ritrovi, bar e pub, per discutere di scienza e innovazione davanti a un fresco boccale di birra.
In Italia, A Pint of Science arriva per la prima volta: il 18, 19 e 20 maggio, a Roma, Milano, Pavia, Genova, Trento e Siena sono stati organizzati una serie di appuntamenti, tutti rigorosamente in locali, birrerie, pub e bar, a cui chiunque può partecipare per farsi spiegare da scienziati e ricercatori i misteri delle scoperte più recenti o semplicemente la base scientifica su cui poggiano alcuni degli strumenti che utilizziamo quotidianamente.
I temi che, tra una birra e l’altra, saranno al centro della prima edizione di A Pint Of Science saranno:
Beautiful Mind (neuroscienze, psicologia e psichiatria)
Atoms to Galaxies (chimica, fisica e astronomia)
– Our Body (biologia umana)
– Planet Earth (scienze della terra, evoluzione e zoologia)
– Tech Me Out (tecnologia e computer)
– Social Sciences (legge, storia e scienze politiche)
La manifestazione è nata appena due anni fa, dall’intuizione di due ricercatori dell’Imperial College di Londra. Oltre che in Italia, A Pint of Science si svolge contemporaneamente anche nel Regno Unito, in Irlanda, Australia, Brasile, Stati Uniti, Francia, Germania e Spagna.
Per avere maggiori informazioni su questa divertente e interessante iniziativa visitate il sito A Pint of Science, dove troverete anche tutti gli appuntamenti (con annessi indirizzi dei locali, orari e temi da trattare) in programma.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Una marea di studenti per ricordare Falcone e Borsellino

Next Article

Gli studenti annunciano proteste in tutta Italia per fermare il DDL sulla scuola

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".