A Milano incontro sulle start up: come trasformare le idee in lavoro

Schermata 2013-01-23 a 15.27.37

Come trasformare la propria idea in un lavoro? Fondazione Cariplo, Microsoft Italia e Fondazione Filarete presentano “Startup Revolutionary Road”, un’iniziativa per aiutare migliaia di giovani in Italia a creare la propria start-up attraverso formazione specifica e attività di mentoring.  L’appuntamento è per il 29 gennaio alle ore 14.30  al Centro Congressi di Fondazione Cariplo, in via Romagnosi a Milano. L’incontro è anche l’occasione per fare il punto sull’attuale difficile situazione lavorativa dei giovani, in Italia e nel mondo.

Startup Revolutionary Road” è progettata per offrire concrete opportunità a migliaia di giovani in Italia di creare la propria startup attraverso formazione specifica e attività di mentoring. Il progetto sarà coordinato da Microsoft e Fondazione Cariplo con la collaborazione di alcuni partner selezionati che presidieranno l’attività formativa.

I giovani partecipanti potranno approfondire le proprie competenze informatiche e manageriali e saranno affiancati nella definizione della propria idea di business. Al termine del percorso saranno in grado di avviare la propria startup e parteciperanno al programma BizSpark di Microsoft attraverso il quale potranno avere accesso alle tecnologie più all’avanguardia per aiutarli ad avviare la loro impresa.

E’ possibile registrarsi per l’evento al sito https://www.fondazionecariplo.it/GestioneEvento/page38.do?sp=page42&link=ln139&kcond34.att20=144

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il ruolo della donna nel mondo del lavoro. Una borsa di studio per la miglior tesi

Next Article

Arance nei distributori di una scuola, ma manca il personale che le inserisca

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".