A Roma Tre arrivano le Facoltiadi

facoltiadi

Al via la III edizione delle Facoltiadi dell’Università Roma Tre, manifestazione sportiva unica nel panorama universitario capitolino e organizzata dall’Ufficio Iniziative Sportive, che vedrà confrontarsi i 12 Dipartimenti dell’Ateneo.

Visto il successo della passata edizione, che ha visto confrontarsi oltre 200 studenti, ma anche i Presidi stessi impegnati a portare punti preziosi alla propria Facoltà, le discipline sportive da 20 diventeranno 22. Inoltre, nonostante il nome rimanga quello delle Facoltiadi, la novità principale di questa nuova edizione riguarda certamente il passaggio della rappresentanza delle squadre ai Dipartimenti.

L’epicentro della kermesse è anche quest’anno lo Stadio “Alfredo Berra”, ma la manifestazione coinvolge anche strutture sportive dei Municipi XI e XII.

Trionfa anche quest’anno lo sport a Roma Tre, per una festa che esce dai confini universitari, abbracciando concretamente il territorio e ponendo la competizione agonistica al centro di un progetto comune a tutta la cittadinanza.

Il programma della manifestazione:

10 aprile – Freccette, Lancio del Vortex maschile e femminile, Tressette

15 aprile – Pallacanestro 3vs3 open

16 aprile – Rowing misto e Percorso atletico misto

6 maggio – 4×400 misto, Corsa del miglio, 60 metri maschili e 50 metri femminile

7 maggio – Burraco (bonus in caso di partecipazione di una coppia del personale)

8 maggio – Tiro alla fune, calcio 2vs2 misto, Green Volley 3vs3 misto, Croquet e Calcio balilla 2vs2 (per il calcio balilla è previsto un bonus in caso di partecipazione dei rappresentanti degli studenti)

15 maggio – Tennis doppio open

15 maggio – Beach Volley 2vs2 misto

16 maggio – Tennistavolo 2vs2 misto

20 maggio – Scacchi

22 maggio – Bocce e chiusura dell’evento

Questo il Regolamento Facoltiadi 2014

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Insegnante arrestata per aver fatto sesso con tre suoi studenti: il video scandalo

Next Article

La proposta: "Il liceo classico è in crisi? Fuori il greco e dentro il cinese"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".