Il genio della creatività studentesca

Inv-factor – anche tu genio!, la competizione rivolta agli istituti superiori, organizzata dal Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche) e la Rappresentanza in Italia della Commissione europea,conferma la creatività sostenibile dei giovani del terzo millennio.

Inv-factor – anche tu genio!, la competizione rivolta agli istituti superiori, organizzata dal Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche) e la Rappresentanza in Italia della Commissione europea,conferma la creatività sostenibile dei giovani del terzo millennio.

Dal dispositivo antiribaltamento per trattori alla carrozzina per disabili con comando vocale, dal robot contro le fughe di gas alle etichette in braille. Le migliori invenzioni saranno presentate e premiate il 20 settembre 2012 presso “Spazio Europa” a Roma.

Un ombrellone fotovoltaico in grado di catturare i raggi per ricaricare lo smartphone mentre si sta comodatamente sdraiati in spiaggia. Passando dall’ambiente alla sicurezza, l’ ‘Alphatrack’, dispositivo antiribaltamento per trattori, una delle maggiori cause di mortalità sul lavoro nel settore agricolo e lo ‘snif snif’, un robot che rileva le fughe di gas, segnalando il pericolo anche con la mimica facciale e carrozzine con comando vocale.

Per il settore alimentare, etichette che indicano la scadenza di un prodotto al supermercato, oppure quelle scritte in braille. Così vedono il futuro i ragazzi che hanno partecipato con le loro invenzioni alla terza edizione di ‘Inv-factor.

Le tecnologie più creative e di maggior interesse sociale e scientifico, messe a punto durante l’anno scolastico dai ragazzi con l’aiuto degli insegnanti, saranno esposte durante la premiazione di settembre.

Le scuole finaliste di quest’anno provengono da tutta Italia e alcune sono alla loro ‘seconda volta’, come gli istituti ‘Cannizzaro’ di Catania, ‘Da Vinci’ di Rimini, ‘Fermi’ di Roma, ‘Montani’ di Fermo e il ‘Giua’ di Cagliari, vincitore dell’edizione 2011. Al debutto invece il ‘Galilei’ di Bolzano’, il ‘Volta’ di Frosinone, il ‘Righi’ di Chioggia, il ‘Gadda’ di Paderno Dugnano (Mi) e il ‘Volta’ di Napoli.

Il ‘catalogo’ 2012 conferma la sensibilità e l’interesse dei più giovani verso temi di attualità come la sicurezza sul lavoro, la tutela dell’ambiente e l’aiuto alle categorie svantaggiate.

Ulteriori proposte: il ‘boom’ un rilevatore di caduta che assicura il soccorso attraverso una tempestiva chiamata di emergenza; lo ‘street robot’ un plastico che riproduce le situazioni di traffico in città; il naso elettronico che individua i markers molecolari degli aromi, in particolare dell’olio d’oliva, contro le contraffazioni; un depuratore per le acque che utilizza le proprietà fotocatalitiche di Tio2 shape controlled e infine colori bio per tessuti ricavati dagli scarti vegetali.

L’evento ha ottenuto per la terza volta la medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica per la novità e rilevanza dell’iniziativa.

I vincitori di Inv-factor 2012 saranno invitati a esporre e illustrare le loro tecnologie in occasione di ‘Light: Accendi la luce sulla scienza’ manifestazione organizzata dall’Irpps-Cnr in collaborazione con la Rappresentanza della Commissione, nell’ambito della ‘Notte europea dei ricercatori’, che si terrà al Planetario di Roma il 28 settembre 2012.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

In Trentino i migliori giovani matematici

Next Article

In Toscana, il campus parla internazionale

Related Posts
Leggi di più

Tamponi a scuola, dal Governo arriveranno 92 milioni di euro ma i presidi attaccano ancora: “Le Asl non sono in grado di tracciare i contagi in classe”

Continua lo scontro tra il Ministero dell'Istruzione e i dirigenti scolastici ormai stremati dall'enorme carico di lavoro dovuto alla gestione dei casi Covid all'interno dei loro istituti. La sottosegretaria Barbara Floridia promette procedure più snelle e nuove risorse per far fronte all'emergenza. Giannelli (Anp): "Presidi ormai allo stremo".