You-Up: un campo internazionale per 8 giovani dai 15 ai 17 anni

campo internazionale

Incontrare diverse culture e accrescere la consapevolezza di se stessi questo è l’obiettivo del  nuovo campo internazionale che Rondine Cittadella della Pace sta preparando per te. You-Up,  ti metterà di fronte a te stesso alla scoperta dei tuoi obiettivi e delle tue potenzialità attraverso una incredibile esperienza di condivisione e di crescita all’aria aperta.
Mancano ancora pochi giorni per potersi candidare.

Lo Youth camp quest’anno avrà luogo dall’ 1 al 10 agosto e la partecipazione, a titolo completamente gratuito, sarà aperta ai giovani residenti in Italia dai 15 ai 17 anni unico requisito indispensabile una buona conoscenza dell’inglese poiché tutte le attività saranno svolte in lingua.

Tra le attività che saranno proposte in questo percorso outdoor di 10 giorni che si svolgerà nel borgo di Rondine, escursioni, sport, laboratori creativi, momenti di discussione e confronto con altri 24 giovani provenienti dalla Francia, dalla Palestina e dall’Israele.  Il campo residenziale  vuole offrire un’esperienza di incontro e crescita personale, rafforzare relazioni pacifiche, favorire lo scambio interculturale e il rispetto per la diversità, il tutto in un atmosfera di fiducia, creatività e divertimento.

Alla fine del campo tutti i partecipanti riceveranno il “Youth Pass”; il certificato ufficiale dell’UE riconosciuto al livello internazionale.

You-Up e’ un progetto finanziato dalla Direzione Generale Educazione e Cultura della Commissione Europea nell’ambito del programma Gioventù in Azione e realizzato in collaborazione con La Maison des Jeunes et de la Culture de Fontanès, Francia; il Rotary International di Haifa, Israele e il Terra Sancta College di Betlemme, in Palestina.

Per l’Italia ci sono 8 posti disponibili, per partecipare alla giornata di selezione basta compilare il modulo di iscrizione  e mandalo via email all’indirizzo [email protected]o via fax al numero 0575 353565 entro  il 14 giugno 2013

Per saperne di più[email protected]

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Impiegato in banca si addormenta sulla tastiera: versamento milionario

Next Article

Esami di maturità agli arresti domiciliari: studente modello spacciava droga

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.