Walt Disney lancia un concorso per gli studenti italiani

Schermata 2013-04-11 a 11.48.14

The Walt Disney Company Italia ha lanciato un concorso rivolto agli studenti delle università italiane per metterne alla prova la creatività e la capacità di lavorare in team.

L’ispirazione viene dal film  di prossima uscita “Monsters University”, che racconta gli esordi universitari del gruppo di spaventatori professionisti protagonisti di “Monsters and Co”.

Il concorso prevede la formazione di gruppi di lavoro composti da un minimo di 2 e un massimo di 5 componenti che dovranno realizzare  e presentare un piano di marketing per il lancio del film della Disney Pixar, in uscita in Italia il prossimo 21 agosto.

In palio per il gruppo vincitore, che dimostrerà di possedere la miglior conoscenza degli strumenti del marketing e riuscirà a sviluppare le idee più originali e creative, ci sono 5mila euro da dividere con i componenti del team e che potranno essere spesi per acquistare beni, prodotti o servizi presso l’Università frequentata, e un’esperienza a Milano presso la sede di The Walt Disney Company Italia per passare una giornata insieme alla divisione Theatrical Distribution & Marketing Walt Disney Studios Motion Pictures.

Durante quell’occasione ci sarà la possibilità di conoscere da vicino e interagire con l’azienda e in più i vincitori potranno presentare il proprio progetto a un team di professionisti del marketing e della comunicazione e effettuare un incontro conoscitivo con la direzione delle risorse umane.

Tutti i dettagli e il regolamento del concorso sono disponibili sul sito: https://concorsidisney.it/monsters-university-business-award/

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Si laurea negli Usa senza spostarsi dalla Bicocca

Next Article

Basta sensi di colpa, arriva il cioccolato che fa bene come la frutta

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.