Vuoi aprire una start-up? Arriva VulcanicaMente

“VulcanicaMente: dal talento all’impresa” il progetto del Comune di Napoli di sostegno a nuove imprese giunge alla terza edizione.
L’obiettivo è individuare e inserire in programmi di accelerazione del CSI talenti e portatori di idee imprenditoriali ad elevato contenuto innovativo: un’occasione per chi voglia mettersi in gioco con le proprie competenze e scendere in campo per provare a trasformare il proprio progetto in una vera impresa.
Destinatari: gruppi (composti da almeno due persone) con un’idea innovativa, disruptive e ad alto potenziale di sviluppo a livello globale, con preferenza per i seguenti settori/temi: WEB, ICT, Social & Business Innovation, Social Recruiting, Food Startup, Clean Technologies, Tecnologie Maker (Internet of things, Fast prototipation, ecc.), Open Data, Smart Cities Solutions, Biomed, Nanotech, Biotech, Aviospazio, Geotermia e Packaging.
Il percorso selettivo offre a tutti i partecipanti, indipendentemente dai vincitori della Competition, occasioni di formazione e crescita professionale, opportunità di contatti professionali e incontri di divulgazione della cultura d’impresa.
Il programma di VulcanicaMente 3 si articola in tre momenti, per una durata di circa 10 mesi tra febbraio e dicembre 2015 e prevede:

  •  eventi di orientamento, i TECHDAY, per supportare la focalizzazione delle idee e la costruzione dei team;
  •  formazione specialistica e pitching session, per lo sviluppo, la selezione e la promozione delle migliori idee;
  •  percorso di accelerazione d’impresa, con insediamento presso il CSI, per i vincitori.

Novità di questa edizione. Sono previsti premi e contributi in denaro al fine di facilitare la trasformazione delle idee in startup effettivamente operanti nei mercati di riferimento. In particolare, per tutti gli interessati a partecipare a VulcanicaMente3, saranno organizzati, prima della scadenza dei termini per la presentazione delle domande, due eventi di formazione e mentorship imprenditoriale dedicati al supporto in fase di Idea Generation, di focalizzazione dei progetti e di creazione dei gruppi di lavoro: si tratta dei TECHDAY, della durata di due giorni ciascuno, che vedranno l’alternarsi di lezioni frontali, keynote e interventi di esperti sui temi dell’imprenditorialità innovativa.
Tutte le info sul bando e le modalità di partecipazione sulla piattaforma www.incubatorenapoliest.it
Deadline: 17 aprile 2015.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

40 borse di studio per scambi culturali e linguistici

Next Article

Lavori estivi: ecco una valanga di opportunità

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.