Lavori estivi: ecco una valanga di opportunità

Hai voglia di fare un viaggio in estate e, magari, fare qualche lavoro? Guadagnare e renderti indipendente? Ecco numerose opportunità di lavoro stagionale in Club Med Italia. L’azienda ricerca in vista della prossima estate le seguenti figure professionali:
Animatore area sport e infanzia
Assistente bagnanti
Assistenti responsabile: boutique, ristoranti, escursioni, finanziario, housekeeping manager, reception, risorse umane
Barman
Capo partita
Capo pasticcere
Commesso boutique
Consulente vini e champagne
Coreografo
Costumista
Demi Chef di partita
Dishwasher
DJ
Gestionario stocks food & beverage
Housekeeping manager
Infermiere
Magazziniere
Night auditor/Receptionist di note
Pasticcere
Pilota sci nautico
Receptionist
Responsabile: animazione, boutique, ristoranti, servizi alberghieri, risorse umane, approvvigionamenti, Spazio 5 Tridenti, tecnico, Ville & Chalet
Scenografo
Sous Chef di cucina
Spa terapeuta/Estetista
Supervisor:  Bar e Ristorante, accoglienza e servizio
Tecnico del suono
 
Per ciascuna posizione è possibile candidarsi attraverso la piattaforma Club Med Job Italia 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Vuoi aprire una start-up? Arriva VulcanicaMente

Next Article

Smart e Start, il ministero ti aiuta! Ecco i programmi di finanziamento

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.