Volontario in Romania come maestro per bambini orfani

Assicurare un’educazione di qualità, volta a comprendere i valori della multiculturalità, responsabilità e civiltà è una delle necessità emergenti a livello globale. I bambini senza una famiglia sono tra le fasce più vulnerabili della società. Prendendo parte a questo progetto di volontariato potresti dare una svolta positiva al loro percorso educativo. “DISCOVER Orphanages” è il progetto allineato all’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile ONU n.4 Quality Education dedicato ai bambini orfani di Galati, in Romania.
Compito del volontario, sarà quello di organizzare spazi di apprendimento per i bambini dedicati agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile ONU, spaziando dalla protezione dell’ambiente alla riduzione di disuguaglianze, dalla riduzione della corruzione alla riduzione della povertà.
Contribuire a questo progetto, offre la possibilità di portare un concreto cambiamento positivo nella comunità locale, rendendo più consapevoli non soltanto i bambini, ma l’intero staff, sull’importanza del confronto con una cultura diversa e della responsabilità nelle azioni quotidiane, per educare la generazione del domani.
Inoltre, inserirsi all’interno di un contesto lontano dalla propria quotidianità, permette di uscire dalla propria zona di comfort, ri-esplorare le proprie passioni, le proprie capacità e sbloccare il proprio futuro professionale. Per quanto la Romania possa essere più vicina all’Italia rispetto ad altri stati, anch’essa è una terra meravigliosa ricca di cultura, storia e monumenti affascinanti, tutta da scoprire. In molti angoli della Romania il tempo sembra essersi fermato e il ricco folklore incanta i suoi visitatori.
Il progetto, con durata dal 7 Maggio al 18 Giugno, è aperto a studenti a partire dai 18 anni o neolaureati con meno di 30 anni che abbiano un livello intermedio di conoscenza dell’inglese. Il processo di selezione consiste in un colloquio su Skype nel quale il candidato potrà presentarsi e motivare la scelta di voler svolgere il progetto. Il costo di partecipazione per il programma Global Volunteer è di 300 euro. L’alloggio è incluso, mentre l’ultimo giorno utile per inviare la propria candidatura è il 29 maggio. Per candidarsi al progetto o scoprirne di nuovi, visitare il sito aiesec.org. Per maggiori informazioni scrivere a [email protected]

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Empieza el mayo cordobés

Next Article

Sant'Anna di Pisa, 240mila euro per ricerca su intelligenza artificiale

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.