Università di Bari, 4 borse di studio dalla fondazione Bongiorno: "Purchè si diffonda allegria"

Oltre duemila euro per diffondere “l’Allegria”. Con la A maiuscola. Perché il riferimento è ben preciso: non si tratta di uno stato d’animo qualunque, ma del saluto e dello spirito di Mike Bongiorno. Arrivano dalla Fondazione intitolata al famoso conduttore televisivo scomparso nel 2009  le risorse per finanziare quattro borse di studio dell’importo di 2283 euro ciascuna al fine di “promuovere l’innovazione, la creatività e il well-being come strumenti fondamentali per il progresso della società italiana, nonché trasmettere i valori, lo spirito e l’Allegria di Mike Bongiorno”. 
Il senato accademico dell’Università di Bari Aldo Moro ha approvato la proposta inviata da Nicolò Bongiorno, figlio del re dei quiz televisivi e presidente della Fondazione Mike Bongiorno, per istituire le borse di studio alla memoria dello showman. Le borse sono riservate agli studenti dei corsi di laurea triennale in Scienze della Comunicazione e magistrale in Scienze dell’Informazione Editoriale Pubblica e Sociale, immatricolati e iscritti ad anni successivi al primo nell’anno accademico 2017/2018. Il senato accademico ha espresso al presidente della Fondazione i sentimenti di viva gratitudine per l’attenzione rivolta a premiare e incentivare il merito e la passione dei giovani studenti dell’ateneo barese. 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Studia e vivrai di più: il livello di istruzione incide sulla salute

Next Article

Maturità dei Vip - Giuseppe Di Iorio: "Passione per la cucina? Ecco come diventare uno Chef stellato"

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".