Unicredit: 2600 assunzioni con piano uscite

Numerose assunzioni in banca in arrivo con il Gruppo Unicredit.

Il noto istituto bancario ha siglato un accordo con i sindacati che porterà nuovi inserimenti a fronte di oltre 5mila uscite volontarie di personale. Si prevede la creazione di ben 2600 posti di lavoro.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sul piano assunzioni Unicredit.

UNICREDIT ASSUNZIONI 2020-2023

Unicredit ha raggiunto, infatti, una intesa con le organizzazioni sindacati per implementare il piano strategico 2020-2023, denominato Team 23. A darne notizia è il Gruppo bancario stesso, attraverso un recente comunicato.

La nota illustra quanto concordato con i sindacati in merito alla gestione degli esuberi di personale della banca, mediante un programma di uscite volontarie, e ai posti di lavoro Unicredit che saranno creati per garantire il turnover. Nei prossimi 4 anni a 5.200 dipendenti sarà offerto un piano di prepensionamenti volontari con accesso al Fondo di Solidarietà e saranno assunte 2.600 nuove risorse.

I nuovi inserimenti consentiranno il ricambio generazionale del personale e l’introduzione di nuove figure con competenze digitali. L’accordo comprende anche la riqualificazione di 800 collaboratori Unicredit, che saranno adibiti a nuovi ruoli professionali, e la stabilizzazione di 900 apprendisti, che saranno inseriti a tempo indeterminato.

L’integrazione al piano Team 23 prevede, inoltre, un premio collettivo di produttività annuale pari a 1.430 euro a Conto Welfare ovvero 800 euro in denaro, un ampliamento dell’offerta di Welfare e iniziative per migliorare il Work Life Balance aziendale, tra cui l’introduzione di un congedo di paternità di 10 giorni retribuito e un progressivo incremento dell’importo dei buoni pasti. Infine, ci sarà un aumento al 4% del fondo pensione per gli apprendisti durante i primi tre anni di lavoro, le attuali polizze assicurative sulla salute e sulla vita diventeranno strutturali e i dipendenti che hanno sottoscritto un mutuo potranno beneficiare di una nuova copertura assicurativa in caso di premorienza.

IL GRUPPO

Vi ricordiamo che Unicredit è una banca commerciale paneuropea, presente con 87 sedi in Europa, 8 in Asia e Oceania, 3 in America e 2 in Medio Oriente e Africa. Ha sede principale a Milano e impiega più di 88mila collaboratori a livello globale.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Unicredit possono visitare questa pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) del portale web del Gruppo. Dalla stessa è possibile accedere alla piattaforma riservata al reclutamento, consultare le posizioni aperte e candidarsi online a quelle di interesse.

Al momento sono diverse le selezioni in corso. Per ulteriori dettagli sulle offerte di lavoro Unicredit attive potete visitare questa pagina, con tutte le informazioni utili sulle ricerche di personale e le modalità di recruiting.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il coronavirus rischia di mandare in bancarotta le università inglesi

Next Article

Università di Roma Tre concorsi: assunzioni a tempo indeterminato

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.