Trasformazione dei territori rurali, sviluppo sostenibile alla Scuola di Sant’Anna

Trasformazione dei territori rurali, sviluppo sostenibile, il workshop di giovedì 21 giugno 2012 presso l’aula 3 della Scuola di Sant’Anna di Pisa.

Trasformazione dei territori rurali, sviluppo sostenibile, il workshop di giovedì 21 giugno 2012, ore 9.00 presso l’aula 3 della Scuola di Sant’Anna di Pisa, appuntamento finale del corso di alta formazione “Progettazione partecipata per lo sviluppo sostenibile dei territori rurali organizzato dal laboratorio Land Lab dell’Istituto Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna e finanziato dalla Regione Toscana, con il supporto di con il supporto di S.C.Re.T (Supporto e Connessione Reti Territoriali).

Il workshop è aperto a tutti gli interessati che avranno tempo per iscriversi, previa registrazione, fino alle ore 14.00 del 19 giugno indicando nome, cognome, recapito telefonico ed eventuale segnalazione di interesse a ricevere e distribuire materiale informativo, inviando una mail a all’indirizzo [email protected] .

Nel dettaglio, l’evento intitolato “Metodi, strumenti e proposte progettuali” sarà introdotto da Enrico Bonari, Direttore dell’Istituto di Scienze della vita della Scuola Superiore Sant’Anna, e da Antonio Floridia, dirigente del Settore Politiche per la partecipazione della Regione Toscana.

Ai loro interventi seguiranno un confronto sulle dinamiche sociali e territoriali che hanno motivato la proposta formativa del corso di alta formazione e dibattiti sui progetti elaborati durante il corso con particolare riferimento ai territori rurali caratterizzati da processi di urbanizzazione e di abbandono.

Da sottolineare che il workshop si svolgerà durante la conferenza internazionale Rio+20, vera “cartina di tornasole” sulle politiche di sviluppo del pianeta.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Tecnologi e periti agrari cercasi

Next Article

Raccolta a favore dei terremotati dell’Emilia

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".