Tirocini presso organizzazioni internazionali

Con così tante organizzazioni internazionali che offrono posti di tirocinio per giovani, perché non ampliare i propri orizzonti?

Con così tante organizzazioni internazionali che offrono posti di tirocinio per giovani, perché non ampliare i propri orizzonti?

I tirocini rappresentano una transizione ideale tra la tappa accademica e il mondo del lavoro. Nell’ambiente giusto troverai il sostegno necessario per il tuo sviluppo professionale, senza mai avere il tempo di annoiarti!
Prima di fare domanda tieni a mente che, per le organizzazioni internazionali, sarai in competizione con altri candidati da tutto il mondo. Questo crea sicuramente un ambiente di lavoro vario e arricchente, ma la concorrenza è più agguerrita. 
Fortunatamente l’UE ha risolto l’annosa questione dei tirocini non retribuiti (per saperne di più leggi qui). Tuttavia, a differenza di quanto accade nelle istituzioni dell’Unione, esistono anche opportunità di tirocinio senza retribuzione. Si tratta di un aspetto importante da verificare prima di fare domanda, in quanto inciderà sul tuo budget futuro. 


Ecco un elenco contenente alcuni esempi di opportunità nell’ambito di organizzazioni internazionali di tutto il mondo.

Europa.eu

Le istituzioni dell’Unione europea offrono programmi di tirocinio – generalmente retribuiti – rivolti prevalentemente a studenti universitari e/o laureati con un’ottima conoscenza della lingua inglese (o, in alcuni casi, del francese). Uno stage in un’istituzione europea può essere un’esperienza decisiva per il tuo futuro professionale. Cerca le opportunità che fanno per te ed invia la tua candidatura!

Banca Centrale Europea – Francoforte 

La Banca Centrale Europea offre stage retribuiti che hanno una durata compresa tra i 3 e i 6 mesi. Per sapere come funzionano gli stage nella BCE, visita la pagina “Traineeship” sul portale della Banca europea. Puoi trovare invece le offerte di stage nella pagina “Our vacancies“.

Banca Europea per gli Investimenti  – Lussemburgo 

La Banca Europea per gli Investimenti offre stage retribuiti di breve durata (2-4 settimane) e di lunga durata (3-12 mesi). Nella pagina “Internships and summer jobs” del portale della Banca per gli Investimenti puoi trovare tutte le informazioni sui programmi di tirocinio. Per vedere le offerte di stage aperte vai alla pagina “Current opportunities“.

Comitato economico e sociale europeo – Bruxelles 

Il Comitato economico e sociale europeo offre short-term traineeships (da uno a 3 mesi) e long-term traineeships (5 mesi). I tirocini di breve durata non sono retribuiti e ci si può candidare in qualsiasi momento dell’anno, mentre quelli di lunga durata sono retribuiti (poco meno di 1.200 euro mensili) e prevedono due sessioni all’anno: la prima inizia nel mese di febbraio (invio candidature dal 1° luglio al 30 settembre) e la seconda nel mese di settembre (invio candidature dal 3 gennaio al 31 marzo).

Comitato delle Regioni – Bruxelles

Il Comitato delle Regioni organizza due sessioni di “standard traineeships” retribuiti (1.195 euro mensili) della durata di 5 mesi. La prima sessione inizia nel mese di febbraio (invio candidature dal 1° aprile al 30 settembre) e la seconda nel mese di settembre (invio candidature dal 1° ottobre al 31 marzo). Il Comitato offre inoltre delle “short-term study visit” non retribuite, di durata compresa tra uno e 4 mesi prorogabili fino a un massimo di 6 mesi.

What's subject to a DPIA under the GDPR? EDPB on draft lists of 22 ...

Comitato europeo per la protezione dei dati – Bruxelles

Il Comitato europeo per la protezione dei dati gestisce un programma di tirocinio della durata di cinque mesi, destinato a neolaureati e, in base a criteri specifici e limitati, a studenti universitari e studenti di dottorato per tirocini di breve durata. Il programma – organizzato nell’ambito del Blue Book Traineeship scheme della Commissione europea – prevede due sessioni annuali di tirocinio, con inizio rispettivamente a ottobre e a marzo, e di solito ospita due tirocinanti alla volta. E’ possibile candidarsi nel mese di gennaio per la sessione autunnale e nel mese di luglio per quella primaverile. 

Commissione europea – Bruxelles e Lussemburgo

La Commissione europea organizza ogni anno due sessioni di tirocini retribuiti  (oltre 1.200 euro mensili) della durata di 5 mesi. La Commissione inserisce annualmente 1.900 stagisti nei settori dell’amministrazione e della traduzione. I tirocini iniziano il 1° marzo e il 1° ottobre di ogni anno.

Consiglio dell’Unione europea – Bruxelles

Il Segretariato generale del Consiglio dell’Unione europea mette a disposizione ogni anno circa 100 posti per tirocini retribuiti (1.220 euro mensili + indennità di viaggio) e circa 20 posti per tirocini obbligatori non retribuiti. Gli stage si svolgono nel periodo febbraio-giugno e settembre-gennaio. Consulta la pagina sui tirocini nel portale del Consiglio.

Corte dei Conti europea – Lussemburgo
La Corte dei Conti europea organizza ogni anno tre sessioni di tirocini. Lo stage, che può durare dai tre ai cinque mesi al massimo, può essere remunerato (1.350 euro al mese) o non remunerato, in funzione delle disponibilità di bilancio. Le sessioni di stage iniziano a febbraio (invio candidature dal 1° settembre al 31 ottobre), maggio (invio candidature dal 1° dicembre al 31 gennaio) e settembre (invio candidature dal 1° aprile al 31 maggio).

Corte di Giustizia dell’Unione europea – Lussemburgo

La Corte di Giustizia dell’Ue offre ogni anno due sessioni di tirocini retribuiti (1.177 euro al mese + contributo spese viaggio) della durata di cinque mesi nei gabinetti dei Membri della Corte di giustizia e del Tribunale dell’Unione europea e nei servizi della Corte. Le candidature sono aperte dal 1° luglio al 15 settembre e dal 1° febbraio al 15 aprile di ogni anno.

Garante europeo della protezione dei dati | Protezione dati personali

Garante europeo della protezione dei dati – Bruxelles

Il Garante europeo della protezione dei dati offre un programma di tirocinio organizzato nell’ambito del Blue Book Traineeship scheme della Commissione europea. Le sessioni di tirocinio iniziano il 1 ° ottobre e il 1 ° marzo, ciascuno per un periodo di cinque mesi. E’ possibile candidarsi nel mese di gennaio per la sessione autunnale e nel mese di luglio per quella primaverile. 

Mediatore europeo – Strasburgo e Bruxelles

Il Mediatore europeo offre, due volte l’anno, stage retribuiti di 4 mesi prorogabili fino a un massimo di 12 mesi. I tirocini iniziano il 1 settembre e il 1 gennaio di ogni anno. Consulta la pagina dedicata al programma di Traineeship 2019/2020.

Parlamento europeo – Lussemburgo

Il Parlamento offre varie opportunità di tirocinio presso il proprio Segretariato generale. Gli stage durano 5 mesi e ci si può candidare dal 1° al 30 giugno (per i tirocini che iniziano il 1° ottobre) e dal 1° al 30 novembre (per i tirocini che iniziano il 1° marzo). Delle 21.000 persone che ogni anno si candidano per svolgere un tirocinio al Parlamento europeo, ne vengono selezionate 900. Per candidarti a un tirocinio al Parlamento europeo, visita la pagina dedicata sul portale del Parlamento.

Il Servizio Europeo per l'Azione Esterna presenta gli Itinerari ...

Servizio europeo per l’azione esterna – Bruxelles

Il Servizio europeo per l’azione esterna offre stage retribuiti a giovani laureati, nell’ambito del programma di tirocinio Blue Book della Commissione europea. I tirocini, della durata di 5 mesi, si svolgono in due sessioni a partire dal 1 ° marzo o dal 1 ° ottobre. E’ possibile candidarsi nel mese di gennaio per la sessione autunnale e nel mese di luglio per quella primaverile. 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Università di Milano-Bicocca, la biblioteca a casa degli studenti

Next Article

Il Ceo di Enel Italia nominato membro esterno del Consiglio di Amministrazione della Sapienza

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.