Il Ceo di Enel Italia nominato membro esterno del Consiglio di Amministrazione della Sapienza

Il Senato Accademico ha nominato Carlo Tamburi quale membro esterno del Consiglio di Amministrazione della Sapienza.

Il Senato Accademico ha nominato il Ceo di Enel Italia, Carlo Tamburi, membro esterno del Consiglio di Amministrazione della Sapienza.

Carlo Tamburi, laureato in Scienze Statistiche alla Sapienza nel 1982, è stato designato nell’ambito di una rosa di 4 nominativi, individuati a seguito di avviso pubblico, tra qualificati esponenti di fondazioni, onlus, istituzioni di finanziamento della ricerca anche private purché non profit o tra eminenti personalità della ricerca scientifica, della cultura e delle imprese.

“Il percorso professionale e l’alta esperienza in campo gestionale maturata da Carlo Tamburi, a cui vanno i miei migliori auguri di buon lavoro, – dichiara la rettrice Antonella Polimeni – saranno di grande utilità nel contesto di un organo di programmazione finanziaria e di indirizzo strategico quale è il Consiglio di amministrazione, contribuendo in questa complessa fase storica, allo sviluppo per Sapienza di strategie efficienti, sostenibili e in linea con l’attuale contesto sociale.”

Carlo Tamburi Presidente e Ceo Enel Italia, ricopre da giugno 2014 il ruolo direttore responsabile della divisione Italia che si occupa di tutte le attività svolte dall’Enel nel Paese e in particolare della vendita di energia elettrica e gas a circa 30 milioni di clienti. In precedenza ha svolto diversi incarichi nel Gruppo tra i quali: Responsabile Mergers and Acquisitions (2002-2005); Direttore Acquisti, Servizi Generali ed Immobiliari (2005-2007); Direttore della Divisione Internazionale con attività in Russia, Romania, Bulgaria, Slovacchia, Grecia, Francia e Belgio (2008-2014).

Da dicembre 2000 a luglio 2002 è stato Dirigente Generale, Direttore della Direzione VII, Finanza e Privatizzazioni del Dipartimento del Tesoro presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Carlo Tamburi è membro, tra gli altri, del Comitato Tecnico Energia di Confindustria; del Consiglio di Amministrazione della Fondazione MAXXI; del Consiglio Generale di Aspen Institute Italia; Vice Presidente di Elettricità Futura, Ambasciatore dell’Associazione Dynamo Camp Onlus.

Leggi anche:

Recovery fund, Ungaro: “Nel Pnrr un pilastro per i giovani o non ci sarà nessuna next generation”

Simonetta Matone nominata nuova Consigliera di Fiducia della Sapienza

Vaccino, «scoperta la causa delle trombosi rare»: lo studio di una università tedesca

https://corriereuniv.it/2021/03/universita-di-milano-bicocca-la-biblioteca-a-casa-degli-studenti/
https://corriereuniv.it/2021/03/tirocini-presso-organizzazioni-internazionali/
Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Tirocini presso organizzazioni internazionali

Next Article

Concorso scuola, piano per stabilizzare 50mila precari

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.