Termotecnici in Bosch, varie sedi disponibili

Junkers, società facente parte del gruppo tedesco Robert Bosch, ricerca consulenti termotecnici da inserire in varie città italiane. Nello specifico, le sedi interessate sono quelle di Pescara, Teramo, Napoli, Bari, Ravenna, Bologna, Cesena, Forlì, Vicenza, Verona, Padova, Venezia, Treviso, Pistoia, Firenze, Prato e Siena. Spazio a candidati con buone conoscenze tecniche di base in ambito termotecnico e ottime capacità relazionali.
È necessario dimostrare spirito d’iniziativa e saper gestire bene il proprio tempo, infine, per gli aspiranti consulenti è indispensabile essere automuniti e con disponibilità alla mobilità nell’area che verrà loro assegnata.
Ulteriori informazioni e modalità di candidatura si possono trovare collegandosi al sito internet www.bosch.it.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Controriforma, l'Udu scende in piazza

Next Article

Crui-Gelmini: confronto diretto sul ddl

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.