Studiare e ricercare in tedesco con una borsa di studio

Presso le università Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre, tre incontri informativi sulle possibilità di studiare e ricercare nei paesi di lingua tedesca.

Il 23 e il 24 maggio 2011  si svolgono presso le università Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre, tre incontri informativi sulle possibilità di studiare e ricercare nei paesi di lingua tedesca.

Gli incontri intendono essere un orientamento tra le numerose opportunità messe a disposizione da Germania, Austria e Svizzera. Interverranno rappresentanti del Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico (DAAD), del Goethe-Institut, del Servizio Austriaco per lo Scambio Accademico (OeAD) dell’Oesterreichisches Kulturforum, dell’Ambasciata Svizzera e degli Uffici delle Relazioni Internazionali delle relative Università.

Gli eventi (in lingua italiana) saranno scanditi dai contributi dei relatori e da alcune testimonianze.

Informazioni sui singoli appuntamenti, sul programma e, più, in generale sulle borse di studio nei paesi di lingua tedesca, possono essere scaricate dal sito:

https://www.daad-rom.org (alla voce attualità)

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Domenica in Accademia

Next Article

3° Career Day del Comune

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.