Stage in Roche per neolaureati

Presente in 150 Paesi, Roche è leader nelle biotecnologie e focalizza il proprio impegno nella ricerca e sviluppo di nuove tecnologie diagnostiche e farmaci personalizzati in grado di combattere varie malattie. L’azienda ricerca uno stagista da formare nella posizione di Product Manager Trainee.
Nell’ambito di una delle principali aree di Business, il candidato affiancherà il Senior Product Manager nella gestione dell’attività di Marketing di un farmaco biotech. In particolare sarà coinvolto nelle seguenti attività:
supporto allo sviluppo ed implementazione a livello locale della strategia aziendale relativa al prodotto (attraverso la definizione dei piani e la gestione del budget);
monitoraggio del mercato e della concorrenza in collaborazione con i colleghi dell’area delle Ricerche di Mercato;
– realizzazione dei materiali a supporto della forza vendita;
– stretta collaborazione con tutte le figure del team di prodotto (Medical Manager, Business Analyst, etc.)
I candidati dovranno aver sostenuto un percorso universitario in discipline scientifiche o economiche con taglio farmaceutico; dovranno avere capacità di analisi e sensibilità numerica, predisposizione ai rapporti interpersonali e apertura alla relazione/comunicazione; buona conoscenza della lingua inglese, scritta e orale; creatività e proattività; conoscenza dei principali tools informatici.
Lo stage prevede un rimborso spese mensile, servizio mensa e servizio navette aziendali.
Gli interessati possono inviare il curriculum specificando nell’oggetto della mail: Product Manager Trainee all’indirizzo: [email protected]

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Lecce, università invasa dagli scarafaggi

Next Article

Maturità, seconda prova La traccia stonata al Musicale

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.