Sociologi: più felici se si fa più sesso dei vicini

condominio

Pronti alla competizione spietata nei condomini?
Chi fa più sesso dei suoi vicini è più felice. A rivelarlo è il professore Tim Wadsworth, che insegna sociologia presso la University of Colorado Boulder.

Lo studio effettuato dall’equipe è stato condotto su un campione di oltre 15mila persone.

I risultati? Come appare ovvio, chi fa più sesso risulta essere più felice degli altri. Ma la cosa più curiosa è che immaginare di avere  in corso un’attività sessuale più intensa di quella altrui rende le persone più felici.

Il paragone con gli altri, infatti, è determinante nell’aumento della soddisfazione. Quindi, largo agli esibizionismi, ma attenti a non essere denunciati per disturbo della quiete pubblica.

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

In aumento le confessioni: è "l'Effetto Francesco"?

Next Article

Un soldato in trincea su Facebook per insegnare la storia agli studenti

Related Posts
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.