Sociologi: più felici se si fa più sesso dei vicini

condominio

Pronti alla competizione spietata nei condomini?
Chi fa più sesso dei suoi vicini è più felice. A rivelarlo è il professore Tim Wadsworth, che insegna sociologia presso la University of Colorado Boulder.

Lo studio effettuato dall’equipe è stato condotto su un campione di oltre 15mila persone.

I risultati? Come appare ovvio, chi fa più sesso risulta essere più felice degli altri. Ma la cosa più curiosa è che immaginare di avere  in corso un’attività sessuale più intensa di quella altrui rende le persone più felici.

Il paragone con gli altri, infatti, è determinante nell’aumento della soddisfazione. Quindi, largo agli esibizionismi, ma attenti a non essere denunciati per disturbo della quiete pubblica.

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

In aumento le confessioni: è "l'Effetto Francesco"?

Next Article

Un soldato in trincea su Facebook per insegnare la storia agli studenti

Related Posts
Leggi di più

Università, Messa: “Episodi concorsi isolati”

"La comunità scientifica è una comunità sana. Ha anticorpia sufficienza per reagire e autoregolarsi, ma deve misurarsi tra le altre cose con una realtà che fatica a trovare il giusto equilibrio tra trazione e innovazione, e a definire cosa caratterizzi il merito in maniera obiettiva, rendendo prossima allo zero l'ineludibile discrezionalità della scelta", parole della ministra Cristina Messa