Scuola, Università e Ricerca: la rassegna stampa di giovedì 5 novembre

Scuola, Università e Ricerca: ecco gli articoli di oggi selezionati dalla redazione del Corriere dell’Università.
SCUOLA, MANCANO I PROF NELLE MATERIE SCIENTIFICHE – A breve partirà il maxi-concorso per l’assunzione di nuovi docenti. Sul Quotidiano Nazionale il punto sui numeri: “Mancano i prof nella materie scientifiche”.
SCUOLA E UNIVERSITA’, ECCO LE MANIFESTAZIONI – Sul Giornale d’Italia il racconto delle manifestazioni di protesta in tutta italia contro la legge di stabilità.
ECCO COME RIENTRERANNO I CERVELLI IN FUGA – Sul Secolo XIX il programma della Regione Liguria per far rientrare i giovani talenti.
PROF FILMATI SU WHATSAPP, E DERISI – Sul Messaggero il caso di Torino, dove 22 studenti sono stati sospesi per aver ripreso i professori in classe, tra le proteste dei genitori.
ARRIVA LA NASA PER I CODICI VATICANI – A Roma la tecnologia della NASA usata per riportare alla luce gli antichi codici vaticani. Ecco come.
 
 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Parte la campagna "+ uguale": manifestazioni degli studenti in tutta Italia

Next Article

Agenzia Spaziale Italiana: assegni di ricerca da 22 mila euro

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".
Leggi di più

Alla maturità vince il mondo iperconnesso, Pascoli scelto da pochissimi. Oggi al via la seconda prova scritta

Il 21,2% dei 520mila studenti che ieri hanno svolto la prima prova dell'esame di maturità hanno scelto il brano di Vera Gheno e Bruno Mastroianni. Sul podio anche la Segre e Verga mentre l'analisi della poesia "La via ferrata" di Giovanni Pascoli ha riscosso poso appeal tra i maturandi: solo il 2,9%. Oggi si torna tra i banchi per il secondo scritto (latino al classico e matematica allo scientifico).