Quando biologia e cultura si incontrano per abbattere le differenze

Possono cultura e biologia incontrarsi in un seminario che parla di loro? Ci proveranno, lunedì 15 ottobre, nella Facoltà di Lettere di Roma Tre, un gruppo di studiosi provenienti da vari ambiti. Durante il seminario si discuteranno le modalità dell’interazione tra la definizione delle categorie scientifiche e il contesto culturale, politico e sociale nel quale esse si costituiscono. La biologia del resto si presta particolarmente a questa indagine in quanto viene forse considerata la più “molle” delle scienze dure e per questo la più “a rischio” di contaminazioni “umanistiche”.

Tra i protagonisti Marcello Buiatti (biologo) e Giuseppe Longo (matematico ed epistemologo), moderati da Elena Gagliasso (filosofa della scienza). Il progetto interdisciplinare nel quale è inserito l’incontro si chiama “New Humanities”. Le riunioni saranno informali e alle relazioni seguirà un lungo confronto con il pubblico.

Per informazioni www.newhumanities.org
Lunedì 15 ottobre ore 15.00, V. Ostiense 234

Laurea in Biologia

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Guidare un'impresa diventa un gioco

Next Article

La disoccupazione Giovanile si batte in classe: OrientaSud 2012

Related Posts
Leggi di più

Francia, suicida la star dei social MavaChou: travolta dagli insulti dei fan dopo la separazione dal marito

Maëva Frossard, 32 anni, si è tolta la vita lo scorso 22 dicembre. La procura di Epinal vuole capire se il suo gesto può essere stato una diretta conseguenza degli insulti ricevuti sui social network dove lei aveva costrutito un piccolo impero grazie ai video sulla vita di coppia e consigli per l'acquisto con l'ex marito. La situazione poi è precipitata dopo la loro separazione.