21 tirocini tra Malta e La Coruña

Programma Leonardo: la Provincia di Arezzo promuove 21 tirocini tra Malta e La Coruña. Domande entro il 25/03.

Nell’ambito del programma Leonardo Da Vinci, la Provincia di Arezzo ha ricevuto per l’anno 2010 un contributo pari a € 357.148,75, per finanziare lo svolgimento del progetto For_Pro_CoDIS, 21 tirocini della durata di 12 settimane ciascuno, da svolgersi a Malta o in Spagna (La Coruña).
Il progetto è rivolto a diplomati, laureati e giovani lavoratori fino a 35 anni di età.
Non sono ammesse le candidature presentate da studenti universitari o iscritti a corsi post laurea (specializzazioni, master, dottorati di ricerca, etc.) o da soggetti che abbiano partecipato in passato ad altri progetti di mobilità Leonardo da Vinci. Indispensabile un’adeguata conoscenza della lingua del Paese di destinazione.
Possono candidarsi coloro che sono residenti in Italia o cittadini di almeno uno Stato membro dell’UE o se, cittadini extracomunitari, che si trovino nella posizione di “residenti permanenti” in uno Stato dell’UE con residenza, anche temporanea, in Italia.
I candidati non possono inoltre essere residenti o cittadini del Paese in cui si svolgerà il tirocinio.
Gli ambiti professionali di riferimento per il tirocinio riguardano marketing, comunicazione, e-business e nuove tecnologie, turismo.
Nel programma Leonardo da Vinci sono inclusi i servizi di alloggio, assicurazione contro rischi ed infortuni e Responsabilità Civile contro Terzi (RCT), tutoraggio, placement presso aziende, enti pubblici ed organizzazioni, certificazione Europass Mobility.
Sarà erogato, inoltre, direttamente al partecipante, un contributo forfetario e una tantum per le spese di viaggio, vitto e trasporti locali, pari a € 700,00 (settecento/00 euro).
Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 17.00 del 25/03/2010.
Per maggiori informazioni consultare il bando.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Romagna e ricerca: nuovi bandi per assegni

Next Article

Giappone senza lavorosi resta in ateneo

Related Posts
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.