Prof universitario per errore proietta film porno in aula

Schermata 2013-02-27 a 10.51.33

Un professore universitario beccato a navigare sui siti porno durante una pausa della sua lezione di chimica: è successo alla Wageningen University, in Olanda. Il docente, sentendosi sicuro per l’aula completamente vuota, si è collegato a uno dei canali hard più noti nella rete, dimenticandosi però di scollegare il pc dal proiettore che fino a poco tempo prima mostrava il power point con le sue slide di chimica.

Svista madornale che è però stata notata da qualcuno e che è ovviamente diventata di pubblico dominio. Ora al professore, venuto appositamente dal Belgio, sono state chieste le dimissioni: «Peccato, era un insegnante eccellente» – ha commentato uno studente.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il corpo si sdoppia

Next Article

Elezioni, l'Italia ha il Parlamento più giovane della sua storia Repubblicana

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".