Premio per tesi su donna e impresa

Premio per la valorizzare l’immagine della donna nel lavoro e nella famiglia

Il Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Lecco, al fine di stimolare la ricerca e promuovere la riflessione e gli studi sulle materie nel cui ambito di legge svolge la propria funzione, bandisce la quarta edizione del concorso per l’assegnazione di tre premi alle migliori tesi di dedicata all’approfondimento delle tematiche relative all’analisi e alla valorizzazione della donna nel mondo del lavoro, dell’impresa e della famiglia.

Sono ammessi a partecipare al bando i laureati delle aree giuridico/economiche/gestionali/socio-pedagogiche/scientifiche che abbiano conseguito il diploma di laurea quinquennale a ciclo unico e/o diploma specialistico/magistrale di secondo livello con tesi discusse dall’1.1.2010 sino al 30.11.2011, con votazionedi almeno 105/110 (ovvero 95/100).

L’accesso è riservato a coloro che al 31/12/2011 non abbiano compiuto i 27 anni d’età.

Per info www.lc.camcom.it. Scadenza 23/12/2012.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Conoscenza della diversità

Next Article

5 ingegneri alla BIP

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.