Per studenti torinesi: Premio Letterario Inner Wheel

In scadenza la prima edizione del Premio Letterario “Inner Wheel Europa – Università di Torino”, per studenti universitari di primo e secondo livello, studenti del progetto Erasmus e studenti stranieri.
L’iscrizione al premio è gratuita, gli autori dovranno completare l’incipit proposto, scritto dal Rettore dell’Università di Torino professore Ezio Pelizzetti. La lunghezza massima consentita di ogni testo è di quattro cartelle (15.000 battute in totale escluso l’incipit).
I testi, inediti, dovranno pervenire via email all’indirizzo: [email protected] entro il 31 gennaio 2009. In allegato il bando con l’incipit, presente sul sito: https://wall.rettorato.unito.it/w_rett/Borse_studio/premi.asp
I primi quattro classificati vinceranno un buono di 500 euro da spendere in libri , più una tessera della Fondazione Torino Musei (galleria d’arte moderna, museo d’arte antica, borgo mediovale, museo d’arte orientale).
Ai classificati dal quinto al decimo posto andrà un abbonamento ai musei Torino Piemonte (l’abbonamento musei permette di visitare oltre 150 musei, residenze reali, castelli, giardini e fortezze, garantendo l’accesso libero e illimitato alle collezioni permanenti e alle mostre
temporanee).

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Napoli, scontro su facoltà Islam

Next Article

Maturità 2.0 annuncio su YouTube

Related Posts
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.