Noemi Letizia si laurea in psicologia

foto di “Oggi”

 

Era da un po’ che non si sentiva più parlare di Noemi Letizia.

L’ex diciottenne più famosa d’Italia, quella che brindava alla maggiore età in compagnia dei genitori e di Silvio Berlusconi, sta per laurearsi in Scienze e Tecniche Psicologiche.

A rivelarlo, riportando così il nome di Noemi di nuovo sui giornali dopo più di un anno, è il padre della ragazza di Casoria: “Mia figlia Noemi si laurea all’inizio della prossima estate e non ha voglia di rilasciare interviste né ne sente la necessità“, ha dichiarato Elio Letizia al settimanale Oggi. “È una ragazza felice. E sono felice anche io per il suo percorso. Noemi ha saputo dimostrare con i fatti che lei con quel mondo di ragazze chiamate poi in tribunale non aveva nulla a che vedere, che lei era diversa, anche se qualcuno ha voluto a tutti i costi metterla in un calderone“, dice Letizia, riferendosi alla vicenda della Olgettine. “Mia figlia è una ragazza giudiziosa, seria“, conclude il padre di Noemi.

L’ultima apparizione di Noemi Letizia sui giornale è stato nell’aprile 2011, quando proprio il settimanale Oggi pubblico le foto esclusive di un servizio fotografico per pubblicizzare la linea di costumi da bagno firmata dalla stessa Noemi (ma ad attirare l’attenzione fu più il cambiamento fisico della ragazza).

Una volta conseguita la laurea triennale, scrive Oggi, Noemi proseguirà gli studi con la laurea magistrale, ma non è escluso che possa lasciare Psicologia per dedicarsi a una facoltà umanistica.

Chiara Cecchini

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

L'acqua del rubinetto è più sicura di quella imbottigliata

Next Article

Littizzetto a Sanremo: "Non mi lascerò imbavagliare"

Related Posts
Leggi di più

Orientasud, torna il salone per i ragazzi del Meridione. Berriola: “Aziende non trovano giovani”

a mercoledì 3 a venerdì 5 novembre, tre giorni di evento nel segno dei giovani. Orientamento, informazioni, opportunità di studio e scambi, colloqui, seminari e workshop per sostenere le scelte formativo-professionali dei ragazzi. Grazie alla piattaforma Natlive e al canale live streaming disponibile, il salone potrà essere seguito in diretta da tutto il Paese.