Napoli, Il nuovo rettore della università Federico II è il professore Matteo Lorito

Il nuovo rettore della università Federico II è il professore Matteo Lorito, oggi direttore del dipartimento di Agraria. E’ stato eletto con 1334 voti contro contro i 1214 di Luigi Califano: 120 i voti di scarto

Lorito aveva già vinto contro il presidente della Scuola di Medicina e chirurgia a spoglio ancora in corso: aveva difatti già raggiunto il quorum necessario per la vittoria con 1289 voti. La seconda tornata elettorale per la scelta della guida dell’ateneo è dunque finita con un vantaggio netto, dopo il pareggio della scorsa settimana.

Quindici le schede bianche, 13 le schede nulle. Lorito guiderà l’ateneo federiciano fino al 2026. A dare l’annuncio, il decano della Federico II, Angelo Alvino, che ha assistito alle operazioni di spoglio. Un testa a testa tra i due candidati ha caratterizzato, più o meno fino a metà spoglio, anche la   nuova votazione, poi l’impennata,  che ha allungato le distanze fino a 50 preferenze di distacco tra Lorito e Califano. Una distanza via via aumentata fino al termine delle operazioni di spoglio.

La settimana scorsa i due candidati avevano terminato in pareggio, entrambi avevano ottenuto 1262 preferenze.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Continua lo sciopero della scuola: studenti in piazza: "Azzolina disastro annunciato"

Next Article

“Le forme più gravi del Covid dipendono dalla genetica”: lo studio su Science

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".