Napoli: corsi gratuiti di lingua inglese, francese e spagnola

Opportunità di studio per giovani studenti, diplomati, laureati, inoccupati o disoccupati nella provincia di Napoli: l’Erfap Uil Campania organizza tre corsi gratuiti di Francese, Inglese e Spagnolo che si svolgeranno a Napoli a partire da Gennaio 2016.
L’Ente Regionale Formazione e Addestramento Proessionale offe l’opportunità di frequentare a costo zero uno dei tre corsi della durata complessiva di 50 ore.
Ogni corso potrà ospitare un massimo di 15 allievi. Requisti indispensabili per fare domanda sono l’essere maggiorenni diplomati o laureati, disoccupati o inoccupati regolarmente iscritti al centro per l’impiego di competenza.
Nello specifico, il corso di inglese intermedio è un percorso formativo preparatorio all’esame di certificazione linguistica BULATS (The Business Language Testing Service) Cambridge. Dura 50 ore, a partire dal 12 gennaio fino all’8 marzo 2016 (Orario: martedì e giovedì dalle 9:30 alle 12:30).
Il corso di francese di base permette agli allievi di conseguire la certificazione linguistica BULATS – Alliance Française. Dura 50 ore, dall’11 Gennaio al 17 Febbraio 2016 (Orario: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14:30 alle 17:30).
Il corso di spagnolo di base, infine, mira al conseguimento della certificazione linguistica BULATS – Universidad de Salamanca. Dura 50 ore, dal 12 Gennaio fino all’8 Marzo 2016 (Orario: martedì e giovedì dalle 14:30 alle 17:30).
Le candidature vanno presentate entro il 10 dicembre 2015 presso la sede dell’Ente all’indirizzo: ERFAP UIL Campania – Piazzale Immacolatella Nuova, 5 – 80133 – Napoli. Sarà possibile presentare la documentazione tramite consegna diretta durante l’orario di apertura al pubblico, dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30, oppure via posta.
L’Erfap, in seguito pubblicherà la lista degli ammessi e il calendario dei colloqui per verificare l’effettiva conoscenza della lingua prescelta.
Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dell’Erfap.
Qui trovate la scheda relativa al corso gratuito d’inglese. A questo link la domanda d’ammissione.
Qui trovate la scheda relativa al corso gratuito di francese. A questo link la domanda d’ammissione.
Qui trovate la scheda relativa al corso gratuito di spagnolo. A questo link la domanda d’ammissione.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Mattarella ai giovani: "Leggete, informatevi; il futuro non sarà dei social"

Next Article

La rassegna stampa di venerdì 26 novembre

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.