Moda: sguardo diretto verso i giovani creativi

Vivere la moda in modo innovativo attraverso uno sguardo creativo e giovane. “Le visioni della moda” della TIEFFE è un progetto che punta a selezionare giovani creativi (stilisti, pittori, designer) mai prodotti individuando i più talentuosi per avviare con loro un percorso di promozione sia diretta che indiretta, attraverso anche altre aziende.

La TIEFFE intende aiutarli offrendo loro un supporto operativo nella fase dello start up iniziale e nel lancio dei prodotti sul mercato. Per questo l´azienda ha deciso di avviare dal 16 ottobre al 31dicembre 2009 una selezione di talenti campani del mondo della moda. La TIEFFE invierà infatti una informativa alle scuole di design e moda della regione e pubblicizzerà la selezione attraverso radio, giornali e il sito https://www.tieffetrand.com. I candidati potranno presentare i propri lavori, bozzetti, disegni o capi già confezionati e dentro il 31 gennaio 2010 il vincitore sarà presentato alla stampa e prodotto dalla TIEFFE.

La conferenza stampa è fissata per Martedì 6 ottobre ore 11.30 nella sede dell´Unione Industriali di Napoli si terrà la conferenza stampa sul progetto dell´azienda TIEFFE “Le visioni della moda”. Presenta il progetto Tina Ferrante (Tieffe), insieme a FabioLautieri (Lautieri film Production), Angelo Coppola (ARMAircraft, repair & Maintenance).

Nel corso della conferenza stampa sarà annunciato il lancio della prima creativa prodotta da Tieffe, frutto di una precedente selezione nazionale che sarà presentata al pubblico campano il 16 ottobre alle ore 21,00 a Villa di Livia, via Campi Flegrei 19, Pozzuoli.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Joyvillage cerca staff per centro divertimento

Next Article

Contratto definitivo per un addetto alla vendita

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.