Mobilità: 25 euro in più sugli abbonamenti per gli studenti

bus

Aumenti in arrivo per gli studenti che viaggeranno sugli autobus vicentini. Da settembre, biglietti e abbonamenti Ftv costeranno di più. Si prevede un rialzo dell’1,5% per tutti ma per gli abbonamenti degli studenti sarà pari al 10%. Si tratta di 20- 25 euro annui in più. E’ un provvedimento che coinvolgerà 5.700 viaggiatori delle scuole superiori. Il prezzo sarà dunque pari a 270 euro e non più a 245.  I non residenti pagheranno il prezzo intero (incluso l’aumento) non potendo usufruire del contributo provinciale.

Da qualche anno, infatti, gli studenti potevano usufruire  di uno sconto speciale, grazie ad un fondo della Provincia di Vicenza, proprietaria degli Ftv.

«È un impegno particolarmente gravoso quest’anno – commenta il commissario straordinario della Provincia Attilio Schneck -. Con la riforma delle Province ci stanno svuotando i bilanci, lasciandoci comunque a gestire le competenze di sempre. Un impegno che però ho voluto garantire alle famiglie vicentine, che altrimenti si sarebbero trovate ad affrontare aumenti troppo pesanti in un periodo in cui tanti fanno fatica ad arrivare a fine mese. È il quinto anno che la Provincia mette a disposizione 2 milioni di euro per abbattere il costo degli abbonamenti per studenti e continuerà a farlo finché ci sarò io e avrò la possibilità di farlo».

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

"Una notte al museo" - Torna l'iniziativa per le visite notturne ai musei di Napoli

Next Article

Nanabianca, la start up delle start up

Related Posts
Leggi di più

Via libera del Senato al ddl Valditara sul voto in condotta

Fortemente voluto dal ministro dell'Istruzione, il ddl prevede diverse novità relative al comportamento degli studenti: bocciatura con il 5 in condotta, 'esamino' con il 6 e sanzioni in caso di violenze. Il provvedimento passerà adesso alla Camera