Milano, studente universitario scomparso: “Nessuna notizia da giovedì”

Stefano_Morato

E’ uscito di casa giovedì mattina da Legnano per andare in stazione; da allora, però, si sono perse le sue tracce. Ancora nessuna notizia di Stefano Morato, studente universitario della Bicocca: il giovane, 24 anni, iscritto da 5 anni all’Università di Milano, non risponde al cellulare e non ha mai incontrato il professore con cui diceva di avere un appuntamento.

“Quando abbiamo visto che aveva lasciato il cellulare a casa non ci siamo preoccupati – hanno detto i genitori -. Lo fa spesso. Purtroppo abbiamo saputo che non ha mai incontrato il professore”. “È un ragazzo timido, con pochissimi amici, a cui piace tanto stare in famiglia. Speriamo che non gli sia successo nulla di grave” – commentano preoccupati.

Stefano è di altezza media e quando è uscito di casa portava dei pantaloni marroni e una giacca grigio scura con un colletto rosso.  Ha capelli biondo scuri, occhi verdi, corporatura esile. Porta gli occhiali.

Per segnalazioni il numero di cellulare da chiamare è il 3339582894.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Allarme droga tra i giovanissimi: lo spinello è un vizio quotidiano per 75 mila studenti

Next Article

Bruxelles - Scandalo all'Istituto italiano di cultura: per anni gli insegnanti di lingua hanno lavorato senza avere nessun contratto

Related Posts
Leggi di più

Pronti gli aumenti per le borse di studio: per gli studenti fuori sede ci sono 900 euro in più

Il decreto del Ministero dell'Università che fissa i nuovi criteri per l'assegnazione delle borse di studio è al vaglio della Corte dei conti e sta per entrare in vigore. Previsto un aumento medio di 700 euro per ogni studente ma per alcuni casi gli importi saranno anche superiori: per chi studia lontano da casa e non è assegnatario di un posto letto l'assegno passerà da 5.257,74 a 6.157,74 euro.