“Mi scappa la pipì:arte per i bambini

Cinquanta artisti si sono uniti offrendo il loro lavoro e le loro opere per dar vita ad una raccolta fondi con Asta. Il ricavato sarà devoluto a Piccoli Raggi Onlus per il Reparto di oncologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma

Gli artisti da sempre, si sa, per la particolare sensibilità che li contraddistingue sono vicini alla natura ed all’ambiente in cui vivono. Sono i primi quindi a “spendersi” laddove esistano o si creino situazioni che scuotono la naturale armonia del vivere quotidiano. Armonia oggi dimenticata dai più, con il conseguente risultato di un sistema di vita e condizioni che minano la dignità dell’essere umano nei suoi rapporti con i propri simili, creando squilibri sociali con gravi ripercussioni sulla salute soprattutto dei più giovani, quei giovani che ci vantiamo essere nostri figli e nostro futuro.

E’ per questo che 50 artisti, tra arti visive, musicisti e mondo dello spettacolo, in una sola settimana si sono uniti offrendo il loro lavoro e le loro opere per dar vita ad una raccolta fondi con Asta.

Il ricavato sarà totalmente devoluto a Piccoli Raggi Onlus e contribuirà alla costruzione di una decina di bagnetti nelle stanze del Reparto di oncologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma per consentire un minimo di dignità e di immunità da ulteriori infezioni a questi giovanissimi già colpiti dalla malattia e dal dolore.

Contemporaneamente, però, questo vuole porsi come momento di riflessione per tutti, in primis per gli artisti stessi: salviamoli questi nostri giovani da un mondo dove la frenesia, l’arrivismo, l’arroganza, la mercificazione di tutto e di tutti sono sovrani.

Facciamo tutti un passo indietro, facciamo azioni di prevenzione per non dover correre sempre e solo ai ripari. Dimostriamo che si può e si deve tornare ad un modo più semplice ed umano di vita su questo pianeta di cui gli stiamo consegnando la staffetta.

La conferenza stampa di presentazione si terrà il 6 giugno ore 11,00: intervengono il Magnifico Rettore dell’Università La Sapienza Prof. Luigi Frati, il Direttore Generale del Policlinico Umberto I Avv. Antonio Capparelli, l’Associazione Piccoli Raggi Onlus e l’Associazione per la Promozione delle Arti in Italia

Programma

Androne e sala Direzione Generale Policlinico Umberto I – Viale del Policlinico 155

6/10 giugno h 10,00/19,00            Esposizione opere all’asta

10 giugno ore  17,30 Saluto di benvenuto e interventi di Stefano Pesce e molti graditi ospiti della serata, gli artisti e gli attori che hanno accolto l’invito.

ore 18,00 “L’Estro Armonico” Concerto di Musica Barocca ed Antica (Bach, Handel e Hildergard von Bingen) con Marie-Hèlène le Dall (Violino), Catherine Louise Geach (Violino, Soprano), Paolo Tagliapietra (Cembalo)

E infine alle ore 19,00 Vendita all’Asta delle Opere a cura del Dr. Salvatore Carbone

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Tremila stage retribuiti nel Mezzogiorno

Next Article

Festa della Repubblica

Related Posts
Leggi di più

Regalo di Natale al ministro Valditara: 500mila euro in più per il suo staff grazie ai tagli alla didattica

Un emendamento presentato dall'ex sottosegretario Rossano Sasso stanzia ulteriori 480mila euro per consulenti e collaboratori del Ministero dell'Istruzione. Soldi che verranno prelevati dal fondo per la didattica previsto dalla legge sulla Buona Scuola del 2015. Le opposizioni gridano allo scandalo ma da Viale Trastevere provano a gettare acqua sul fuoco: "Spese in linea con gli anni precedenti".