Maturità 2019, i nomi dei commissari esterni entro fine maggio

Mentre si aggiungono i tasselli alla maturità 2019 – nonostante manchino ormai poche settimane – gli studenti aspettano con ansia l’uscita dei nomi dei commissari esterni, i tre docenti che compongono la commissione d’esame. Negli anni precedenti il Ministero ha pubblicato i nomi dei docenti esterni sempre durante la prima settimana di giugno, ma quest’anno potrebbe anticipare l’uscita.
Quest’anno il Miur potrebbe anticiparne la pubblicazione a fine maggio, dando così modo a studenti e docenti di prepararsi meglio alla prova orale. Secondo il sito di informazione Orizzontescuola.it i nomi dei commissari esterni potrebbero arrivare prima del previsto perché finora il Miur ha sempre anticipato le operazioni relative alla maturità 2019. Inoltre ciò avvantaggerebbe sia i docente che gli studenti ad affrontare questo nuova tipologia di esame. Anche le materie della seconda prova – e quelle assegnate ai commissari esterni – sono state pubblicate dal Miur con anticipo rispetto alla solita tabella di marcia. Rivelare i nomi dei commissari esterni prima di giugno aiuterebbe i docenti a organizzarsi e gli studenti a prepararsi al meglio all’orale di maturità 2019.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Quindicenne violentata dopo la scuola

Next Article

Due brevetti UNITrento nella vetrina della migliore ricerca italiana

Related Posts
Leggi di più

Raid vandalico davanti alla sede dell’Usr a Roma: scritte e fumogeni contro le denunce agli studenti per le occupazioni

Questa notte il movimento studentesco "La Lupa" ha messo a segno un blitz davanti alla sede dell'Ufficio scolastico regionale del Lazio per protestare contro la circolare del direttore generale che invitava i presidi a denunciare gli studenti che avevano dato vita alle occupazioni degli istituti nelle scorse settimane. In alcune scuole romane sono già stati presi i primi provvedimenti e avviate le procedure per le richieste di risarcimento dei danni.