Malesia. Seminari per comprendere l’omosessualità dei figli

Il governo malese sta cercando di attuare un nuovo modello di scuola, un contesto in cui comprendere l’omosessualità dei bambini. E lo fa attraverso un ciclo di seminari dove insegnanti e genitori studiano il comportamento dei bambini. La Fondazione degli insegnanti della Malesia ha organizzato finora 10 seminari, all’ultimo hanno partecipato ben 1500 persone. “E’ un evento multi-religioso e multi-culturale – ha dichiarato un portavoce dell’organizzazione – tutte le religioni sono di base contro questo tipo di comportamento”.

Attraverso un opuscolo fornito a questi eventi, fra i segni di omosessualità nei ragazzi ci sarebbe la preferenza per vestiti stretti e colorati e per grandi borse. Per le femmine, invece, gli indizi risultano meno identificabili con come la mancanza di attrazione per gli uomini e la preferenza per le uscite con le donne.

In Malesia il sesso gay e orale sono considerati illegali. Le pene per i trasgressori vanno da mute alla fustigazione ma anche carcerazione fino a 20 anni.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Gossip. Vasco di nuovo ricoverato

Next Article

Francia. Sesso tra maestra e alunno 12enne. Lei: credevo fosse amore

Related Posts
Leggi di più

Napoli, nasce la Scuola dei Maestri di Strada

È un progetto sociale che mette alla prova il contratto fra le generazioni. L'inclusione sociale implica un cambiamento dell'intera struttura sociale", spiega Cesare Moreno, presidente di Maestri di Strada onlus.