Londra, ancora un murale di Banksy rimosso

murale Banksy

Ancora un celebre murale di Banksy rimosso da un edificio del nord di Londra e ancora una volta per opera di Sincura Group, societa’ di servizi per vip.

L’opera dell’artista britannico, che ritrae due bambini che giocano, si trovava nel quartiere di Haringey su una parete vicino a un negozio ma e’ stata tolta nottetempo. Come si legge sull’Evening Standard, Sincura Group, che di recente ha venduto un altro murale dello stesso autore sul lavoro minorile ottenuto nello stesso modo, ha commissionato anche questa operazione, affermando di voler restaurare l’opera, metterla in vendita e poi devolvere parte del ricavato a una associazione no profit.

Nonostante le critiche degli abitanti di Haringey e del locale municipio pare che anche questa iniziativa sia del tutto legale. Scotland Yard e l’Fbi avevano aperto un’indagine sulla vendita del primo murale ma avevano affermato che non c’era stata alcuna attivita’ criminale.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

USA, studentessa violentata: "Niente denuncia se l'orgasmo non è stato raggiunto"

Next Article

Tagli all'Università: "A pagare sono sempre gli studenti. Sono scelte inaccettabili"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".