Licenza media e corsi professionali per i rom: stanziati 20mila euro

campo rom

Il Comune di Cagliari ha stanziato 20mila euro per permettere ai rom del Campo di Mulinu Becciu di partecipare a dei corsi professionali.
Obiettivo: creare “nuove attività imprenditoriali per la salvaguardia dell’ambiente e il riciclaggio”.

Affinché i rom possano partecipare ai corsi, devono aver conseguito la licenza media. Proprio a tal fine, il Comune, insieme alla Caritas e a tre istituti scolastici cagliaritani, ha firmato una convenzione.

Per pagare lezioni speciali e libri ai rom, il Comune ha stanziato 20mila euro. La Caritas, poi, ha pensato di offrire un servizio di baby-sitteraggio per consentire alle mamme di frequentare i corsi.

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Spara con una pistola ad aria compressa: "studenti fanno chiasso"

Next Article

Il Papa: "Scuola cattolica preziosa per la società". E' polemica

Related Posts
Leggi di più

Orientasud, torna il salone per i ragazzi del Meridione. Berriola: “Aziende non trovano giovani”

a mercoledì 3 a venerdì 5 novembre, tre giorni di evento nel segno dei giovani. Orientamento, informazioni, opportunità di studio e scambi, colloqui, seminari e workshop per sostenere le scelte formativo-professionali dei ragazzi. Grazie alla piattaforma Natlive e al canale live streaming disponibile, il salone potrà essere seguito in diretta da tutto il Paese.