Le pubblicità rivolte agli uomini stimolano la mascolinità

Schermata 2013-03-04 a 11.59.12

Le pubblicita’ rivolte agli uomini sono particolarmente aggressive e stimolano i destinatari a comportarsi da veri “maschi” secondo i tipici stereotipi dell’ipermascolinita’. A dimostrarlo e’ una nuova ricerca condotta da Megan Vokey dell’Universita’ di Manitoba.

Lo studio ha analizzato i contenuti delle pubblicita’ che affollano le riviste per soli uomini in Usa ed ha rilevato che la maggioranza degli advertisement enfatizza i quattro principali luoghi comuni che gravitano intorno all’idea di maschio per eccellenza: forza, violenza, pericolosita’ e spiccata attitudine al sesso e alle donne.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scuola, iscrizioni on line terminate: mancano all'appello quasi 7mila domande

Next Article

Nota disciplinare. Nottetempo irrompono a scuola e distruggono il registro

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".