La logistica unisce Italia e Russia

russia.jpgItalia e Russia accorciano le distanze. E lo fanno sul tavolo della formazione. È stato presentato ieri il primo titolo in comune tra i due paesi. Si tratta di un master biennale in logistica organizzato dall’Accademia del lavoro e delle relazioni sociali di Mosca in collaborazione con l’Ailog (Associazione italiana di logistica) e sponsorizzato da importanti aziende italiane come Merloni, Dalmine, Ferrero e Fata Logistics (Finmeccanica).
Il master – che prevede lezioni in italiano, russo e inglese e corsi intensivi di lingua – punta a formare dei manager specializzati in logistica che possano assistere le piccole e medie imprese italiane che operano sul territorio russo.
“Lo sviluppo delle piccole e medie imprese, orgoglio dell’economia italiana, è una priorità se si vuole diversificare l’economia. Non c’è inoltre bisogno di citare illustri economisti come Friedman e Becker per sottolineare quanto sia importante al giorno d’oggi lo sviluppo delle risorse umane per accrescere la competitività aziendale”, ha affermato l’ambasciatore d’Italia a Mosca, Vittorio Claudio Surdo.
Al master potranno iscriversi al massimo 25 studenti russi e italiani già in possesso di una laurea di durata almeno triennale. Le tasse universitarie ammontano a 3.500 euro all’anno. Il ministero italiano dello sviluppo economico prevede l’erogazione di alcune borse di studio per gli studenti italiani che si iscriveranno.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

280 animatori sulle piste con Valtur

Next Article

Istituto Montecelio, una realtà eccellente

Related Posts
Leggi di più

Orientasud, torna il salone per i ragazzi del Meridione. Berriola: “Aziende non trovano giovani”

Da mercoledì 3 a venerdì 5 novembre, tre giorni di evento nel segno dei giovani. Orientamento, informazioni, opportunità di studio e scambi, colloqui, seminari e workshop per sostenere le scelte formativo-professionali dei ragazzi. Grazie alla piattaforma Natlive e al canale live streaming disponibile, il salone potrà essere seguito in diretta da tutto il Paese.