La Germania chiama gli infermieri italiani per contratti a tempo indeterminato

Dalla Germania fioccano le richieste di lavoro, questa volta trattasi di ricerca di laureati in Scienze Infermieristiche da inserire nel mondo della professione presso Ospedali Pubblici e Privati, Centri di Geriatria, Cliniche di Riabilitazione, e altro ancora.

Aderendo al Progetto Germitalia, i partecipanti saranno assunti con contratto a tempo indeterminato dai gruppi ospedalieri aderenti. L’assunzione è legata alla frequentazione di un corso di lingua tedesca della durata di 17 settimane finanziato dall’organizzazione per il conseguimento del titolo B1 (da tenersi a Stoccarda) e successivamente del titolo B2 a cura delle strutture di formazione professionale IB.

Obiettivo del progetto è quello di stimolare l’interesse dei soli candidati che vogliono cogliere l’opportunità attraverso una scelta seria, responsabile e matura, dando una svolta ponderata e consapevole alla propria vita con la reale possibilità di inserirsi in un contesto sociale e lavorativo meritocratico nettamente evoluto, traendone i dovuti benefici morali e materiali.

Maggiori informazioni visitando il sito www.germitalia.com e la pagina di Facebook https://www.facebook.com/pages/Germi-Italia/225221254164397 . Invio del CV all’indirizzo mail: [email protected].

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Chi trova la refurtiva trova un lavoro

Next Article

All'asta il taccuino di Mourinho

Related Posts
Leggi di più

Altro che tesoro! In Italia chi trova un amico… trova un lavoro

Secondo un'indagine Inapp-Plus negli ultimi dieci anni quasi un lavoratore su quattro ha trovato occupazione tramite amici, parenti o conoscenti. Solo il 9% grazie a contatti stabiliti nell'ambiente lavorativo. Un sistema che ha delle ripercussioni anche su stipendi e mansioni (al ribasso).