La Fondazione Crui mette a disposizione 34 tirocini presso il ministero dell’Economia e delle Finanze

Laureati e laureandi delle Universita’ italiane possono candidarsi entro il 7 dicembre al secondo bando 2012 promosso dal ministero dell’Economia delle Finanze, Dipartimento dell’Amministrazione generale e del Personale e dei Servizi e dalla Fondazione Crui, che offre 34 posti di tirocinio presso gli uffici di Roma del dipartimento. Di questi: 7 presso il Dipartimento del Tesoro, 7 presso il Dipartimento delle Finanze, 20 presso gli Uffici del Dipartimento dell’Amministrazione Generale e dei Servizi.

Lo comunica, in una nota, la Fondazione Crui. Il programma si rivolge a laureati di primo livello, laureandi e laureati di specialistica/magistrale, a ciclo unico e di vecchio ordinamento dei 36 atenei partecipanti. Questi ultimi si occuperanno della fase di preselezione dei candidati, alla quale seguira’ una verifica da parte di ministero e Fondazione Crui.

Lo stage avra’ una durata di 4 mesi (estendibili a 6), con avvio previsto per il 28 gennaio 2013. Le sedi di svolgimento del tirocinio sono tutte a Roma.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Contro l'occupazione, la preside si barrica a scuola

Next Article

Dall'Europa bandi in tutte le lingue

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.