La Città sul Ponte 2021: concorso di letteratura

Siete appassionati di poesia e narrazione letteraria? Il concorso “La Città sul Ponte” è il premio letterario rivolto agli autori di racconti e poesie.

Siete appassionati di poesia e narrazione letteraria? Il concorso “La Città sul Ponte”  è il premio letterario rivolto agli autori di racconti e poesie.

E’ possibile candidare opere edite o inedite e sono previsti premi in denaro.

La scadenza del concorso è fissata al 30 Marzo 2021. Ecco il bando e tutti i dettagli per partecipare.

CONCORSO LETTERARIO LA CITTA’ SUL PONTE

L’associazione culturale Gruppo Scrittori Firenze, in collaborazione con il Teatro del Legame, indice la sesta edizione del concorso di letteratura “La Città sul Ponte”.

E’ possibile partecipare al concorso presentando un’opera letteraria rientrante nelle categorie previste dal concorso, come di seguito specificato:

  • Sezione A: Racconto libero inedito (massimo 25.000 battute, spazi inclusi, carattere Times New Roman, corpo 12, interlinea 1.5);
  • Sezione B: Racconto genere giallo inedito inteso in senso ampio: noir, thriller, poliziesco, mistery (massimo 25.000 battute, spazi inclusi, carattere Times New Roman, corpo 12, interlinea 1.5);
  • Sezione C: Romanzo edito (pubblicato a partire dal 2016);
  • Sezione D: Romanzo inedito (massimo 400.000 caratteri, spazi inclusi);
  • Sezione E: Poesia, edita o inedita (fino a 3 poesie, massimo 36 versi ciascuna)
  • Sezione F: Monologo teatrale (carattere Times New Roman, corpo 12, interlinea 1.5)
  • Sezione G: Poetry Slam (competizione poetica, da una a tre poesie, massimo 36 versi ciascuna).

Non è possibile partecipare con opere già premiate in altri concorsi.

DESTINATARI

Possono partecipare al concorso autori di opere edite/inedite redatte in lingua italiana, che abbiano raggiunto la maggiore età.

PREMI

Il concorso mette in palio diversi premi in base alla categoria di partecipazione, conferendo un riconoscimento ai primi tre classificati.

Nello specifico i premi sono cosi distribuiti:

SEZIONI A – B – E

  • 1° classificato: targa e premio da € 150
  • 2° classificato: pergamena e buono libri del valore di € 50
  • 3° classificato: pergamena e buono libri del valore di € 50

SEZIONE C

  • 1° classificato: targa e premio da € 300
  • 2° classificato: pergamena + buono libri del valore di € 50
  • 3° classificato: pergamena + buono libri del valore di € 50

Il vincitore di questa categoria inoltre parteciperà di diritto al Premio Letterario Toscana, edizione 2022, che vedrà competere tutti i romanzi vincitori dei maggiori Concorsi Letterari toscani dell’anno precedente.

SEZIONE D

  • 1° classificato: targa e premio da € 200 oltre alla proposta di contratto di pubblicazione presso un editore
  • 2° classificato: pergamena + buono libri del valore di € 50
  • 3° classificato: pergamena + buono libri del valore di € 50

SEZIONE F

  • 1° classificato: targa e premio da € 100 oltre alla proposta di rappresentazione teatrale a cura del Teatro del Legame
  • 2° e 3° classificato: proposta di rappresentazione teatrale a cura del Teatro del Legame

SEZIONE G

  • 1° classificato: coppa artistica

Sono inoltri previsti altri riconoscimenti speciali, cosi come indicato nel bando che alleghiamo a fine articolo.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al concorso è legata al pagamento del contributo spese organizzative pari a € 10,00 per ogni opera presentata nelle Sezioni A, B, E e F (per la sezione poesia il contributo vale fino a tre poesie) e a € 15,00 per ogni opera presentata nelle Sezioni C e D. Sono esclusi dal pagamento della quota di partecipazione i concorrenti della Categoria G.

COME PARTECIPARE

Per partecipare al concorso letterario Città sul Ponte è necessario inviare entro il 31 Marzo 2021 lscheda di partecipazione allegata al bando, le opere e la ricevuta di versamento della quota d’iscrizione, secondo le seguenti modalità:

  • per le Sezioni A, B, D, E, F e G le opere devono essere inviate in allegato per mail all’indirizzo [email protected] esclusivamente in formato word (o editabile);
  • per la sola Sezione C sono richieste due copie del romanzo: una cartacea e una in formato PDF da inviare per mail all’indirizzo sopra citato. La copia cartacea del romanzo (oppure due copie in assenza del PDF) dovrà essere spedita a mezzo posta ordinaria oppure “piego libri”, all’indirizzo: Concorso “La Città sul Ponte”c/o AICS via Luigi La Vista 7, 50133 Firenze.

Successive comunicazioni sul concorso saranno pubblicate sul sito dell’associazione culturale Gruppo Scrittori Firenze.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

MIBACT concorso di grafica: i luoghi del Contemporaneo, premio 10 Mila Euro

Next Article

Stage ONU in Svizzera, tirocini a Ginevra

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.