Ingegnere a bordo su Italo

Schermata 2013-03-19 a 14.43.54

Ntv cerca un giovane per l’approvvigionamento e la manutenzione delle Reti di Telecomunicazione

Pronto alla partenza? Come si suol dire, il treno passa ora. Stiamo parlando di Italo, l’alta velocità targata Ntv.

Lo Stage Telematica e Reti di Telecomunicazione prevede l’inserimento di un neolaureato in  ingegneria (preferenziale indirizzo in telecomunicazioni) che abbia un’età compresa tra i 22 e i 28 anni.

Al candidato è richiesta la conoscenza avanzata di almeno un linguaggio di programmazione e di strumenti/metodi di project management. Dovrà collaborare nella gestione del contratto di approvvigionamento e manutenzione delle Reti di Telecomunicazione Ntv, supportare il responsabile al collaudo della telematica di bordo treno e monitorare i livelli di servizio di contratto fornitura, gestire la documentazione relativa alle attività previste.

La sede di svolgimento dello stage è a Roma.

Inviate la vostra candidatura rispondendo all’annuncio da questo indirizzo:

www.ntvspa.it/it/nuovo-trasporto-viaggiatori/91/4/selezione-personale-nuovo-trasporto-viaggiatori

 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

ESCLUSIVA-Bimbo morto soffocato, la disperazione della mamma: "Stamattina non voleva andare a scuola"

Next Article

Europcar, tirocini al noleggio

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.