A Roma Tre si goca a bridge

Continua “In Facoltà, per sport”, un ciclo itinerante di conferenze sullo sport presso le 8 facoltà del più giovane Ateneo statale romano.

Continua “In Facoltà, per sport”, un ciclo itinerante di conferenze sullo sport presso le 8 facoltà del più giovane Ateneo statale romano. Dopo il successo di “Mondo ultras: modello italiano, modello inglese, tessera del tifoso”, questo mese si parla di “Teoria dei giochi, pratica del bridge”. Avete presente il matematico John Forbes Nash, l’inventore della Teoria dei Giochi, interpretato dall’attore Russell Crowe nel film “A Beautiful mind”? Si parlerà dei suoi studi, che nel tempo sono stati utilizzati anche come tecniche aziendali, e dell’applicabilità della TdG al bridge.

Martedì 29 marzo 2011 alle ore 15 presso l’Aula RB della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, via Corrado Segre 4/6. Il ciclo “In Facoltà, per Sport” si rivolge principalmente a studenti universitari e di liceo ma è aperto a tutti. Si tratta del quinto di otto appuntamenti (otto come il numero delle Facoltà d’Ateneo) che hanno l’obiettivo di approfondire le tematiche sportive normalmente poco trattate all’interno degli Atenei.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Perugia, l’Università per stranieri contro la guerra in Libia

Next Article

A Napoli il primo job meeting del turismo

Related Posts
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".