Il sogno di Maria Rosa: prendere la licenza media a 80 anni

Maria Rosa Marenco ha 80 anni e ieri mattina ha sostenuto l’esame di terza media. Maria Rosa si è presentata al Centro per l’educazione degli adulti di strada Castello Mirafiori, da privatista. 80 anni e una voglia sfrenata di imparare, di aggiornarsi, di riprendersi tutto quello che una vita di lavoro e di sacrifici le aveva sottratto: in poco tempo Maria Rosa è riuscita a diventare la mascotte del gruppo.
Da due anni, al Centro, una professoressa le fa da tutor per permetterle di raggiungere l’obiettivo tanto sognato. Alle 9, Maria Rosa è entrata nella sua aula, insieme ai compagni di esame: peruviani, nigeriani, marocchini e senegalesi. In tutto una quarantina.
«Ho scelto la “lettera” e ho scritto proprio ciò che volevo scrivere da tempo: ho ringraziato a Laura Peirolo, la direttrice dell’istituto, che due anni fa mi ha accolta con tanta simpatia», ha spiegato alla Stampa Maria Rosa, alle fine della prova, mentre gustava un meritato caffè. «Ho scritto delle montagne coperte di neve che vedo dalla mia finestra e che non avevo mai conosciuto prima di trasferirmi lassù, dei prati verdi in primavera. Poi, ho scritto che oggi vivo “in un’oasi di pace”. Soprattutto, ho voluto dire grazie».

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cercare lavoro? Facile, con la Guida Best Stage 2015 e la App RdS Job Community

Next Article

La rassegna stampa di martedì 16 giugno

Related Posts
Leggi di più

Legge sul reclutamento dei docenti: la formazione porterà nelle tasche dei prof più di 6mila euro

Ok al decreto sul Pnrr 2 che individua le nuove regole sul nuovo sistema di formazione per la classe docente: i tecnici del Senato hanno ipotizzato che chi porterà a termine il percorso di aggiornamento avrà un aumento una tantum di circa 6100 euro lordi. Intanto domani nuovo incontro sul rinnovo del contratto collettivo: si va verso un riconoscimento in busta paga di 50 euro netti per tutti.