Il porno che vuole salvare il mondo: sesso per la foresta amazzonica

foresta

“Fate l’amore per i boschi. Fate sesso, salvate il mondo”: è questo il titolo di un documentario porno che si propone di salvare la foresta amazzonica e di destinare tutti i ricavati delle vendite alla salvaguardia della natura.

L’idea è di alcuni attivisti appartenenti ad una nota ong, creata dai norvegesi Leona Johansson e Tommy Hol Ellingsen, che predicano l’amore puro e libero in armonia con la natura.
“L’obiettivo è liberare le nostre menti, recuperare il contatto con la natura, con noi stessi e con il pianeta”, hanno detto.
L’iniziativa, però, non è stata accolta con favore da tutti gli ambientalisti.

Sono in tanti a credere che si debba puntare su azioni concrete e ragionate basate sulle attività di cooperazione in Perù, Costa Rica, Brasile ed Ecuador.
AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Niccolò Fabi incontra gli studenti per la partita del cuore

Next Article

Andreotti, la reazione degli studenti: "No ai funerali di stato"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".